Utente 682XXX
Gentilissimo dottori circa un anno fa ho avuto un trauma per caduta al polso e al palmo della mano dx. I referti rx davano un esito negatiov, una eco refertava una lesione del collaterale . Dopo tante cure con antiinfiammatori , laser ultrasuoni anche in acqua il dolore sembrava fosse passato , ma ora il dolore e' ritornato ancora piu' forte. Il medico di famiglia mi ha rifatto fare un eco con questo referto.L'indagine dimostra alterazioni cicatriziali del versante profondo del muscolo flessore breve del pollice,esito di pregresso trauma,si associa cisti del flessore radiale del carpo di 8,1mm. Cosa mi consigliate. Dimenticavo di dirvi che ha volte la mano si addormenta e formicola .Grazie della vostra preziosa collaborazione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
20% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Immagino che la lesione del collaterale si riferisca al pollice. Nell'immediatezza del trauma, se è presente lassità, si procede alla sua ricostruzione. A distanza di tempo si possono fare interventi per rinforzare il legamento rotto. Può leggere una rapida descrizione qui http://www.ortopedicoabologna.it/index.php?id=44
La cisti tendinea, se dà fastidio, si può asportare, ricordando che può rimanere, come in qualsiasi intervento, una cicatrice dolorosa, che potrebbe essere più fastidiosa della cisti.
Per il formicolìo bisogna escludere, con la visita diretta e se occorre con l'elettromiografia, una patologia che irriti un nervo sensitivo, ad esempio il nervo mediano nella sindrome del tunnel carpale.
Le consiglio di rivolgersi al Suo ortopedico di fiducia per una valutazione diretta.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 682XXX

Iscritto dal 2008
Dottor Donati,grazie della risposta. Nella prima descrizione mi son dimenticato di descriverle un problema che ho. Nel movimento di avvolgimento e' come se non avessi forza nel pollice e faccio fatica nella presa. Per spiegarmi meglio nel movimento dell'avvolgimento degli spaghetti con la forchetta si presenta questo problema.Ancora grazie.
[#3] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
20% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
E' possibile che sia in rapporto con la lesione del legamento collaterale ulnare della 1^ metacarpo-falangea, se di quello si tratta.
Cordiali saluti