Utente 184XXX
Buongiorno.
Da tre settimane, a seguito di una cura antibiotica e il conseguente trattamento con fermenti, ho diarrea anche 2 volte al giorno.
Spesso dopo la somministrazione di cibi e/o bevande, se non sento il bisogno di andare in bagno, ho comunque forti dolori allo stomaco/intestino.
Non ho perso l'appetito, ma anche dopo pasti abbondanti, sento la necessità di mangiare ancora perchè lo stomaco è vuoto.
Negli ultimi mesi ho perso diversi chili nonostante non faccia attività fisica o non segua diete.
Questa settimana il medico di base mi ha prescritto il CODEX, un antidiarrotico, e degli altri fermenti.
Oggi siamo al terzo giorno di cura e non è assolutamnete cabiato nulla.
Volevo chiedere, è possibile che si tratti di verme solitario (tenia)?
Oppure può essere dovuto anche dallo stress?
Grazie per l'attenzione.
[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Un sistema molto semplice per accorgersi della presenza di una tenia nell'intestino e' quella di controllare visivamente le feci: se nota piccoli pezzettini di colore giallastro (chiamati proglottidi) dovra' portare un campione al piu' vicino laboratorio analisi per avere conferma della presenza della tenia.
Cordiali saluti