Utente 313XXX
salve sono un ragazo di 36 anni con due figli uno di 14 una bambina di undici la mia attuale compagna ha 30 anni visite ginecologhiche non si riscontano nessuna anomalia da circa un anno stiamo provando ad avere un bambino ma niente, allora ho eseguito il test dello sperma e la spermiocoltura con i seguenti risultati:

efttuto il 10 luglio2007

astin sessuale 5 giorni
volume(ml)5,5
ph 7,5
viscosita' normale
fluidificazione (dopo 30)normale
aspetto normale

n.spermatozoi mil./ml 19.600.000
n.spermatozoi mil./eiaculato 107.800.000
leucociti per microlitro 100
emazie per microlitro 100
cellule disfaldamento 10
batteri/
motilita'
dopo: 1 h 3 h 6 h 24 h
rapida progressiva 12 5 / /
progressiva 24 16 7 /
lenta prog./ondulatoria 35 32 23 /
assente (V.N.40%)29 47 70 /
vitalita' 80%
morfologia normale 65
anomalie della testa
macrocefali 6
microcefali 2
allungate 5
appuntite 7
an.acrosoma/
doppie/
anomalie del collo
angolazioni 5
residui citoplasmatici /
anomalie della coda
doppie 2
attorcigliate 8
altre forme/
note a fresco/
spermicoltura negativa
riderca flora micetica negativa
ho effettuato tutti gli esami degli ormoni sono tutti normali

Vi ringrazio anticipatamente per una Vostra cortese risposta di quanto in oggetto distinti saluti



Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
caro utente dallo spermiogramma emergono i segni di un infiammazione della via seminale , magari dovuto all'eccessiva frequenza dei rapporti, dal fatto che lei ha cmq già due figli non penso che abbia dei problemi di fertilità è cmq indicato di ripetere l'esame e di sottoporsi a visita uroandrologica
cordiali saluti
dott.Giuseppe Quarto
[#2] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Caro Utente,il Suo esame seminale non é brillante,ma nemmeno francamente deficitario.E' corretto ripeterlo sotto consiglio di un andrologo esperto in fisiopatologia della riproduzione.E' un riscontro molto frequente lo "sbigottimento" di un uomo,già padre di figli con la stessa donna o con altra,quando trova difficoltà ad averne un altro e spesso rileviamo uno spermiogramma non esaltante ma che,comunque,non può,né deve,essere considerato espressione di sterilità.Tranquillizzi la Sua partner e si attivi.
Cordiali saluti
[#3] dopo  
Utente 313XXX

Iscritto dal 2007
vi ringrazio della vostra collaboraione ma l'infezione nel liquido seminale si puo' curare e dopo ripetrlo per vedere i risultati
[#4] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Chi,e su quali basi,ha parlato di infezione ?
[#5] dopo  
Utente 313XXX

Iscritto dal 2007
iedo scusa mi sono confuso con infiammazzione con infezione vorrei farvi sapere che al testicolo dx mi e' spuntata tipo una ciste da circa un centimetro la stessa mi si e' formata all'interno e poi nel 98 mi sono oprto di varicocele a dx e dopo circa un pio di mesi mi si e' formata la ciste da ecografia fatta nel 98 eradi natura da diagniosticare cosa non fatta tutt'ora oggi chiedo di nuovoscusaper la mia interpetrazione
[#6] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Caro Utente,ho la sensazione che il collega (o i colleghi) che l'hanno seguita negli ultimi 10 anni,aldilà dell'intervento di varicocelectomia dx.....,non siano riusciti a soddisfare Le Sue curiosità,oltre che le loro...Il problema non é la Sua interpretazione,bensì avere fiducia in un medico esperto nel campo della fisiopatologia della riproduzione che sappia dare un giusto valore a tutto ciò che concerne lo stato attuale del Suo apparato riproduttivo e sessuale.
Si attivi in tal senso.
Cordiali saluti