Utente 440XXX
Gentili dottori,

sono un ragazzo di 29 anni sono stato operato di varicocele un anno fa.

da un paio di mesi durante la palpazione del testicolo sinistro avverto la presenza di come una pallina o ghiandola alla base del testicolo che mi da fastidio in vari casi come quando sto seduto per molto tempo, viaggi aerei, guida in macchina ma soprattutto in fase erettile durante e dopo il rapport sessuale. Al termine del rapporto sessuale alla palpazione e' estremamente facile sentire la presenza di questa "pallina" che a destra non c'e', e e' molto piu' fastidiosa e dolorosa al tatto.
Vi chiedo gentilmente un consulto sono quale e' la figura specialistica piu'idonea alla quale rivolgermi per un consulto.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
dalla sua descrizione sembrerebbe una cisti dell'epididimo però per confermare tale diagnosi è necessaria una ecografia testicolare con visita urologica
cordiali saluti
Dott.Giuseppe Quarto
[#2] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
d'acordissimo
saluti
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
60% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Pienamente d'accordo: necessaria la visita specialistica corredata di una ecografia testicolare bilaterale con ecoflussimetria.

DOTT. LAINO, Roma
[#4] dopo  
Dr. Daniele Masala
28% attività
4% attualità
12% socialità
POZZUOLI (NA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Caro signore con molta probabilità la "pallina" che lei sente altro non è che una cisti dell'epididimo o una infiammazione della testa dell'epididimo stesso, condizioni ambedue piuttosto frequentemente riscontrate nella pratica cliica urologica. Non ritengo ci siano correlazioni tra la sua attuale condizione ed il pregresso varicocele. La figura specialistica idonea alla sua visita è l'urologo. Non è necessario servirsi di nessun tipo di indagine preliminare di tipo funzionale (come l'ecoflussimetria che era stata suggerita), perchè lei non ha problemi di svuotamento vescicale. Potrebbe essere invece utile eseguire, prima di andare a visita dall'urologo, una ecografia scrotale.
Cordiali saluti,
dott Daniele Masala.