Utente 123XXX
gentilissimi dottori vi riporto l'esito dell'esame del liquido seminale di mio marito:
Astinenza:4 giorni
viscosità:normale
tipo eiaculato:completo
liquefazione:completa
ph:8
volume:2,7ml
densità spermatozoi:110milioni/ml
numero totale spermatozoi:297,0milioni
mobilità totale:68%
mobilità progressiva rapida:(R):0%
mobilità progressiva lenta (L): 60%
n totale spermatozoi mobili progressivi:178,2milioni
forme fisiologiche:2%
anomalie testa: 87%
anomalie collo: 8%
anomalie coda: 3%
agglutinazioni: assenti
cellule rotonde:0milioni/ml
test vitalità all'eosina: 80%
osservazioni: discinesia. Teratozoospermia. oggi ho ritirato anche l'esito della spermiocoltura ed è risultata positiva,microrganismi isolati: haemophilus parainfluenzae,discreto numero di colonie, ed essendo un microrganismo sensibile all'amoxicillina/A.Clav.,gli è stato prescritto l'antibiotico. ora vorrei però sapere se questo tipo di infezione può essere la causa delle numerose anomalie degli spermatozoi di mio marito??????(spero tanto di si!!!!) e anche se,avendo avuto sempre rapporti "liberi",visto che cerchiamo di avere il secondo bambino da circa un anno,devo a questo punto prendere anch'io l'antibiotico o aspettare di fare un tampone vaginale????il nostro primo bimbo ha tre anni e mezzo e vorremmo tanto il secondo...saremo in grado di averlo in modo naturale? grazie,cordiali saluti.
abbiamo avuto un figlio nato il 5 giugno 2007

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Signora,leggendo il Suo storico,si evince quanto la ricerca di una seconda gravidanza condizioni il Suo vissuto.Se lo spermiogramma con coltura di Suo marito presenta note flogistiche,e' evidente che,anche Lei,debba seguire una profilassi che passi sia per la protezione dei rapporti che,eventualmente,per una terapia antibiotica,mirata dal tampone vaginale.Quanto questo stato di cose influenzi la morfologia degli spermatozoi e' molto difficile dire ma,con la certezza del primo figlio,mi riesce difficile pensare che il secondo sia precluso.Cordialita' ed auguri...!
[#2] dopo  
Utente 123XXX

Iscritto dal 2009
mi scusi quindi,secondo lei,potremmo concepirlo in modo naturale? se queste infezioni non hanno sintomi,come può una persona accorgersi di averle? tra quanto tempo si potrà ripetere l'esame del liquido seminale per vedere se sono migliorate le forme fisiologiche normali? grazie in anticip...e BUON ANNO!!!!!!!!!!
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...sicuramente e' possibile la fecondazione naturale ma l'eta' avanzata puo' essere un problema affinche' cio avvenga.Comunque,nesuno puo' affermare se e quando la gravidanza possa avvenire.Un mese dopo il termine della terapia antibiotica puo' ripetere lo spermiogramma con coltura e presentarlo all'andrologo di riferimento.Cordialita'.