Utente 187XXX
gentile dottore,
sono un soggetto un po' ansioso, e vorrei spiegato e capire,perche' il mio pene ,in svariate circostanze sociali,specie in presenza di ragazze, tende a contrarsi e retrarsi notevolmente.Questa moodificazione delle dimensioni del pene a riposo,e' forse causata da un eccesso di adrenalina,o e' causato dalla tensione ansiosa?
Come potrei risolvere questo fenomeno fisico?
grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

le due "cause" da lei indicate sono quelle corrette o meglio la sua "tensione ansiosa" scatena la produzione di simpaticomimetici, e tra questi primeggia l'adrenalina, che fanno contrarre la "muscolatura" presente nei corpi cavernosi del suo pene che si "ritrae".

Consulti ora il suo medico di fiducia poi, a ruota, un andrologo ed ancora, se le sarà indicato, eventualmente anche un esperto psicologo.

Un cordiale saluto.