Utente 126XXX
Buonasera,
ho 36 anni e ho partorito da 1 anno. Ho sempre sofferto di pesantezza alle gambe e la diagnosi, 5 mesi fa, è stata insuff. venosa con varice sulla gamba sx da operare. E' da pochi gg che mi è comparso un edema sul polpaccio sx, appena sotto il cavo popliteo. La vena in quella zona è particolarmente evidente con 2 zone sulla coscia violacee. Volevo sapere se si tratta di trombosi e i rischi che si corrono. Volevo anche avere dei tempi sui rischi. Grazie.
[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,
occorrerebbe una descrizione più dettagliata dei segni che riferisce.
Potrebbe trattarsi di una varicoflebite (flebite su vena varicosa): in questo caso dovrebbe essere presente una zona di indurimento dolente in corrispondenza di uno dei tronchi varicosi.
Una situazione del genere non contempla in generale rischi notevoli sul piano prognostico a meno che non si estenda alle vene profonde, come può accadere in prossimità della regione inguinale o poplitea.
Ma si tratta di interpretazioni a distanza inutili e inattendibili.
E' in ogni caso indispensabile una valutazione specialistica con ecocolordoppler.