Utente 168XXX
Gentile dottore sono un ragazzo di 31 anni, da circa due mesi sporadicamente ho un dolore leggero ma persitente al testicolo sx ho potuto notare che cio' avviene in particolare quando sollevo dei pesi Es. in palestra oppure facendo i consueti lavori domestici, quando avverto questo dolore ho potuto notare che il testicolo e' molto mobile cioe' va su e giu' da solo.
Il mio medico di base ha effettuato la palpazione e sospettando di un varicocele mi ha prescritto un doppler dei vasi spermatici , tuttvia tale esame ha dato esito negativo.
Inoltre 10 anni fa sono stato operato di ernia inguinale sempre a sx , l'ho fatto presente al medico che ha effettuato il doppler e quest'ultimo sostiene che il dolore puo' essere causato dalla retina che viene inserita per contenere l'ernia quando e' stato fatto l'intervento chirurgio.
All'eta di 22 anni sono stato operato anche di torsione testicolare al testicolo dx.
Sono consapevole che una diagnosi a distanza e senza vedere di persona il paziente non e' semplice, ma potrebbe abbozzare una diagnosi e consigliarmi altri eventuali esami ? Come ad esempio un ecografia oppure altro?
La ringrazio cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
L'ecografia potrebbe essere un'indagine utile, anche se già un'ecocolordoppler delle vene spermatiche di solito passa attraverso un'attenta valutazione ecografica delle borse scrotali.

Poi tutte le ipotesi da lei fatte, compresa la correzione chirurgica di un ernia, devono essere prese in considerazione e qui solo il suo andrologo od urologo reali la possono aiutare a fare una più precisa diagnosi.

Le sposto comunque il suo quesito anche in area chirurgica.
[#2] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Avendo già eseguito l'ecografia potrebbe essere utile senz'altro per una valutazione clinica (=visita) un controllo presso il chirurgo che ha eseguito l'intervento.