Utente 118XXX
Buona sera dottori, sono un ragazzo di 25 anni, vi scrivo per chiedervi un vostro consiglio sugli effetti collaterali che si possono avere utilizzando 2 farmaci quotidianamente. Da ormai 5 anni assumo finasteride 1mg per la cura dell'alopecia androgenetica ( con ottimi risultati). Purtroppo ho iniziato ad avere diradamenti già all'età di 20 anni, causa una forte famigliarità.
A luglio 2009 sono stato operato d'urgenza per un aneurisma all'arco aortico. L'intervento è andato molto bene e tutt'oggi conduco una vita normale ma dal momento in cui sono stato dimesso uso quotidianamente la cardioaspirina, dopo pranzo.
Le mie preoccupazioni sono legate all'utilizzo di questi 2 farmaci a tempo indeterminato( il beneficio della finasteride e della cardiospirina è legato alla somministrazione quotidiana) e sugli effetti negativi che questi possono avere sul mio corpo con il passare degli anni , in particolare sui reni( che da quello che ho letto hanno anche il compito di eliminare le scorie tossiche dei farmaci)
Gli ultimi esami del sangue che ho eseguito, un paio di mesi fa, hanno dato i seguenti valori:
GOT: 26
GPT: 29
GGT: 21
CREATININA: 0.97
esame microscopico del sedimento: rari leucociti 25leu/ul

Qualsiasi consiglio vogliate darmi mi sarà sicuramente utilissimo
Ringranziandovi per l'attenzione porgo cordiali saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Filippo Mangione
28% attività
0% attualità
16% socialità
PAVIA (PV)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Non vedo effetti negativi a lungo termine sui reni dei farmaci che prende.

Non si preoccupi.
[#2] dopo  
Utente 118XXX

Iscritto dal 2009
Grazie mille dottore per la cortese risposta. Ora sono più tranquillo. Cordialità