Utente 191XXX
Cari dottori,
sono un ragazzo di 28 anni, operato si fimosi serrata 7 giorni.
Premetto che non ho particolari porblemi, ed anche il pene si è sgonfiato già abbastanza.
Il mio dubbio riguarda i punti di sutura : è normale che non riesca, causa dolore e gonfiore, a tirare interamente la pelle e non riuscire a scoprire il glande?...questa cosa comporterà problemi in seguito?
O devo semplicemente aspettare la caduta dei punti?

grazie mille.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Si, è possibile considerato che i processi di cicatrizzazione sono in corso, credo corretto attendere la guarigione definitiva prima di valutare l' esito finale. Auguri!
[#2] dopo  
Utente 191XXX

Iscritto dal 2011
Quindi non dovrebbero esserci particolari problemi?
Inutile che continuo a preoccuparmi?
Grazie tante!
[#3] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
No ma ovviamente a distanza è un' indicazione generica, in caso di dubbio è sempre indicata una visita diretta possibilmente da parte di chi l' ha operata.
[#4] dopo  
Utente 191XXX

Iscritto dal 2011
Gentile dottore,
proprio stamattina sono stato dal chirurgo che ha effettuato l'operazione:
Mi ha riscontrato un coaugulo di sangue nella zona inferiore del glande(probabilmente dovuto ad una erezione notturna).
Dopo aver provveduto a fa defluire parte di quel sangue, mi ha prescritto una cura di 3-4 giorni a base di cortisione. Devo dire che dopo la fuoriuscita di quel liquido, già va molto meglio.
Grazie ancora di tutto, e speriamo bene... .
[#5] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Bene, prego
[#6] dopo  
Utente 191XXX

Iscritto dal 2011
dottore , scusi l'insistenza,
ma nell'enfasi di un pericolo scampato,
mi sono sfuggete alcune parole del medico....
è una curiosità, penso lecita, la mia:

Nel mio caso, qual'è la funzione di una cura a base di cortisone?
[#7] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
In genere si utilizza come antinfiammatorio ma le indicazioni possono essere varie.