Utente 192XXX
Per indagare su un’eventuale infezione da candida il medico di base mi ha prescritto un tampone uretrale, il prelievo con il tampone sarebbe da fare autonomamente a casa. Io però preferirei evitare il tampone uretrale perché ho saputo che ad alcuni soggetti può creare piccoli problemi di irritazione (soprattutto se non fatto bene), dato la natura leggermente invasiva dell’esame, Vi scrivo per chiederVi se è possibile fare un esame per la ricerca di miceti, germi, lieviti, ecc. senza dover ricorrere necessariamente al tampone uretrale, magari attraverso un’esame del liquido seminale o delle urine (spermiocoltura o urino cultura).
Ringrazio anticipatamente per la risposta

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
salve.
la ricerca della Candida può essere effettuata su urine, sperma, tampone uretrale e balanoprepuziale e su tutto quanto si suppone o si sospetta sia presente come agente di patologia o, anche, come presenza semplice, non patogena. Il suo medico curante avrà verosimilmente le sue ragioni per prescrivere la modalità di prelievo da lei descritta. personalmente trovo che il tampone uretrale si manovra da far fare ad un medico.
cordialmente
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

a differenza del dottor Biagiotti ( medico molto scrupoloso!) io sono dell'avviso che un tampone uretrale possa essere meglio raccoloto dal paziente stesso che può procedere allo strofinamento con il piccolo "cotton-fioc" del tratto terminale dell'uretra, la mattina, prima di urinare ( le urine potrebbero effettuare una specie di lavaggio dell'uretra!).Assocerei anche un esame delle urine ( da raccogliere dopo aver effettuato il tampone) ed una spermiocoltura del liquido seminale emesso, dopo stimolo manuale, successivamente alle urine
cari saluti
[#3] dopo  
Utente 192XXX

Iscritto dal 2011
Ringrazio per la solerte risposta sia il Dr. Biagiotti che il Dr. Pozza.