Utente 162XXX
La settimana scorsa ho avuto stimolazioni manuali e sesso orale da una donna, per i due giorni successivi ho avuto il prepuzio che copriva un po' il glande e la pelle del prepuzio irritata per altri quattro cinque giorni.(Mi è capitato altre volte in passato). Oggi ho avuto nuovamente stimolazioni manuali e sesso orale dalla stessa donna, in questo caso la pelle del prepuzio è dura ed ho difficoltà a far uscire il meato uretrale.. ma ho ancora piu' difficoltà a "srotolare" la pelle del prepuzio che è molto dura, la parte di sotto del prepuzio è come bloccata ... tutto ciò puo' essere causato dalla stimolazione e passerà da solo coi giorni? Devo prendere degli accorgimenti e/o fare qualcosa?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
salve.
è possibile che, data la sua descrizione, stia iniziando una forma infiammatoria locale. il suggerimento è di farsi vedere per ovviare, con opporuna igiene ed eventuale terapia, al problema.
cordialmente
[#2] dopo  
Utente 162XXX

Iscritto dal 2010
avevo già un controllo andrologico fissato per martedì 15, posso aspettare tanto? E magari nel frattempo prendere qualche accorgimento? Riesco a far uscire il glande con l'aiuto di acqua e sapone ma la pelle del prepuzio è dura, quasi bloccata, rigirata su se stessa e non riesco a srotolarla
[#3] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
potrebbe farsi vedere dal medico di base, intanto.
[#4] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

dalla sua descrizione si potrebbe immaginare che lei abbia avuto una infiammazione del prepuzio con successiva fimosi.
A parte le norme igieniche io mi farei vedere dal medico di famiglia o da uno specialista prima del 15
cari saluti
[#5] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

dalla sua descrizione si potrebbe immaginare che lei abbia avuto una infiammazione del prepuzio con successiva fimosi.
A parte le norme igieniche io mi farei vedere dal medico di famiglia o da uno specialista prima del 15
cari saluti
[#6] dopo  
Utente 162XXX

Iscritto dal 2010
La situazione sembra stia tornando alla normalità, lavandomi usando Bergamon come detergente intimo.
Il problema è che capita spesso di irritarmi, anche se mai come in questa occasione, esistono rimedi possibilmente non chirurgici per cercare di evitare irritazioni di questo livello?
[#7] dopo  
Utente 162XXX

Iscritto dal 2010
Innanzitutto vi ringrazio per le risposte alla domanda originale.
La situazione è tornata da sola alla normalità, mi è stato prescritto banalil da applicare 2 volte al giorno per la secchezza delle zone genitali, questa pomata dovrebbe servire per risolvere il problema definitivamente?
Inoltre per l'igiene intima mi è stato indicato Florigen al thè verde
[#8] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
terapia corretta
cari saluti
[#9] dopo  
Utente 162XXX

Iscritto dal 2010
Sono passati mesi ma è rimasta una macchia violacea su una piccola parte del glande dovuta allo schiacciamento del prepuzio sulla parte stessa, posso applicare qualche prodotto?