Utente 193XXX
salve sono un ragazzo di 18 anni lo scorso 4 febbraio ho compiuto una circoncisione parziale e una frenuloctomia dolori lancinanti i primi due giorni non mi hanno fatto dormire ed erezioni notturne mi facevano sobbalzare tuttavia essendo passti 5 giorni non so ancora come andrá a finire perché in sala operatoria il medico mi ha detto che avrebbe fatto una circoncisione parziale per mantenere l aspetto estetico e che sarebbe stato meglio io mi sono fidato adesso facendo un giro su internet ho visto che é considerata come un fallimento e che ci si dovrá rioperare di certo chiedo un consiglio a voi anche su come agire devo fare qualche "esercizio" specifico? per evitare che si ricada in una fimosi tenendo conto che sono al 5o giorno?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Non drammatizzi la sua situazione post-chirurgica ; ora deve continuare a seguire le indicazioni ricevute dal suo urologo e con lui monitorizzare l'esito dell'intervento fatto.

Poi ulteriori informazioni sul tema le può trovare nell'approfondimento del collega Maio:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=42220.

Se desidera infine altre notizie più dettagliate su eventuali problemi di natura andrologica che interessano i giovani uomini le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/196-prevenzione-andrologica-eta-pediatrica-puberale.html .

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 193XXX

Iscritto dal 2011
Salve la ringrazio per la risposta vorrei sapere se si devono fare degli "esercizi" particolari per il non ripresentarsi nella fimosi contando il fatto che sono al 7o giorno e che ho subito la circoncisione parziale e in che casi si puo' ripresentare cosa si deve evitare?
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Non deve fare alcun esercizio particolare ma deve seguire attentamente tutte le indicazioni ricevute, spero dal suo urologo, e fare le medicazioni del caso con le normali terapie topiche, cioè con creme e quant'altro indicatole.