Utente 184XXX
GENTILI DOTTORI, HO 36 ANNI E DA 10 MESI RICERCHIAMO UNA GRAVIDANZA SENZA SUCCESSO. IL MIO COMPAGNO HA 44 ANNI E DUE MESI FA HA EFFETTUATO IL PRIMO SPERMIOGRAMMA CON UN ESITO NON OTTIMALE MA ACCETTABILE LA SCORSA SETTIMANA UN SECONDO CON ESITO PESSIMO, OLIGOASTENOTERATOSPERMIA, DOMANI PORTEREM ENTRAMBI GLI ESAMI DAL MIO GINECOLOGO, MA NEL FRATTEMPO VOLEVO PORVI ALCUNI QUESITI IN QUANTO CI SIAMO CHIESTI COME MAI DUE RISULTATI A DISTANZA DI COSì POCO TEMPO POTESSERO ESSERE TANTO DIVERSI. IL MIO COMPAGNO HA AVUTO QUESTO MESE UNA BRUTTA INFLUENZA DALLA QUALE NON SEMBRA ESSERE RISTABILITO (I VALORI DEI LEUCOCITI NEL SECONDO SPERMIOGRAMMA SONO SALITI MOLTO), DA DUE ANNI ASSUME QUOTIDIANAMENTE IPERTENSIVI. MI CHIEDEVO POTREBBERO ESSERE QUESTE LE CAUSE DEL PEGGIORAMENTO? FERMO RESTANDO CHE IL PRIMO NON ERA GIà TANTO BRILLANTE MA ALMENO LASCIAVA SPERARE. VI RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE CORDIALI SALUTI

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettrice ,

la cause del peggioramento del liquido seminale del suo compagno già lei le ha intuite .

Ora bisogna comunque sentire in diretta, oltre al suo ginecologo, anche un esperto andrologo con chiare competenze in patologia della riproduzione umana.

Nel frattempo, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su queste problematiche, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/660-miti-realta-maschio-infertile.html .

Un cordiale saluto.