Utente 382XXX
Gentili medici,
ho 25 anni sono un ragazzo
sto per fare una visita andrologica per questo problema:
la mia è una situazione complessa,vivo molta tensione da tempo per cause personali difficili,e probabilmente a causa dello stress e della stanchezza psico fisica mi è insorta una pitiriasi,che ormai ho da 5 settimane.Ora tra l'altro mi fa prurito anche un po' sulla fronte oltre che sul collo,mentre sul tronco sta scomparendo.
Io sono solito fare la masturbazione,anche perchè da pochi messi ho il pene circonciso e per me è una sensazione nuova,quindi sono"curioso";pero' da 3 settimane ormai non ho piu' ne lo stimolo,ne manualmente riesco ad avere una soddisfacente erezione perchè il pene se arriva all'erezione immediatamente torna flaccido.Inoltre c'è un puntino nero tra diciamo l'ex attacco del frenulo e l'inizio della pelle del pene,credo sia un punto della sutura perche in realta' sono due che sembra siano cuciti.uno sull'altro.
So che la pitiriasi potrebbe dare uno stato di fiacchezza semi-influenzale.E'questo il caso?
Quindi non sentendo lo stimolo quando faccio la masturbazione il pene si ingrandisce ma nn arriva la eiaculazione lo sento come sotto sforzo ma nn arriva lo stato che porta all'eiaculazione,anzi dopo un po' il contorno diventa rosso e torna flaccido.il punto lo sta tirando?
oggi se c'è bisogno lo faccio togliere.
inoltre la masturbazione puo' averlo danneggiato?nn è un paradosso?
vi prego datemi un consulto,grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,la masturbazione,se eseguita in maniera ortodossa non danneggia nulla.Ascolti i consigli dell'andrologo che La visiterà,anche se credo che sia importante anche il sostegno di uno psico-sessuologo,visto il Suo rapporto non proprio felice con la Sua genitalità.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Stefano Garbolino
36% attività
4% attualità
20% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
Gentile utente,
in accordo con quanto già espresso dal collega, pare emergere una problematica che non è del tutto attinente alla sfera biologica.
Si faccia consigliare rispetto a ciò e si indirizzi verso uno specialista in sessuologia.
Cordialmente
[#3] dopo  
Utente 382XXX

Iscritto dal 2007
Gentili medici,
dall'andrologo che mi tolto un residuo di punto dopo la circoncisione,ho avuto la stessa indicazione di rivolgermi a uno psico-sessuologo che ho gia contattato.
Non sono neanche stato visitato,la mia preoccupazione poteva essere che un urto ricevuto potesse avermi causato problemi di erezione????.Io credo che comunque lo stato di umore difficile di questo periodo mi stia condizionando.
E il fatto di non sentire stimolo sia anche dovuto alla Pitiriasi Rosea che mi fiacca.
Ho un po' di contrarieta' perchè gia ho uno psicoterapeuta.pero'a questa figura vorrei parlare sicuramente a proposito anche delle complicanze dei farmaci e delle reazioni emozionali.
Rispondete presto,grazie
[#4] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
caro signore, sicuramnete nel suo caso può servire il consulto sia con un sessuologo ma anche con un andrologo che possa valutare i faraci da lei presi per vedere le eventuali interazioni
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,
anch'io concordo su una possibile causa prevalentemente psicologico -funzionale e quindi corretto mi sembra un approccio combinato tra un andrologo e un psicoterapeuta con chiare competenze sessuologiche.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
[#6] dopo  
Utente 382XXX

Iscritto dal 2007
nella visita andrologica mi è stato staccato cn le dita quel residuo nero di punto che non si staccava mai da solo e che se lo toccavo dava fastidio.
L'andrologo mi ha detto che non ci sono problemi di funzionalita',e poco prima di togliere il punto nero mi ha detto che avevo ancora un po' di frenulo.......e ora ce l'avro' ancora?????io non lo distinguevo.
Ultimamente pero' fatico ad avere l'erezione,mai duratura,cn l'autostimolazione.
Ho ancora pero' la pitiriasi in azione.
Ora faro' una visita da uno psico-sessuologo.
[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Fatta quest'ultima valutazione , risentiamoci.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
[#8] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
ci tenga informati se le fa piacere
[#9] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Concordo, ci aggiorni , se le fa piacere.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org