Utente 195XXX
Salve, sono stato sottoposto ad intervento chirurgico per un incurvamento ventrale con corporoplastica sec. Nesbit. A seguito dell'intervento andato ottimamente, ho avuto un leggero re-incurvamento a causa di uno stiramento di uno o piu punti a detta del medico a causa di mancanza di precauzioni da parte mia nel decorso post-operatorio. Ora a distanza di circa un anno e mezzo, la situazione sembra essersi stabilizzata, la curvatura è lieve e tale comunque da consentirmi normali rapporti, ma comunque presente. Il medico mi ha dato la possibilità di rieffettuare l'operazione, ma questo significherebbe oltre a perdere ulteriore lunghezza anche dover ri ottoporsi ad un intervento non indispensabile. La mia domanda è, quindi se esiste qualche metodo alternativo non invasivo per cercare di annullare definitivamente la curvatura.

Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile utente altri metodi non ce ne sono ma personalmente se non ha problemi nei rapporti sessuali non ritengo opportuno l intervento