Utente 196XXX
Salve, ho 48 anni e pratico atletica. Da circa un mese, dopo alcune ripetute veloci, ho avvertito un dolore all'interno della coscia che si è risolto dopo circa 15 giorni e un indurimento nella zona dell'adduttore e del muscolo pettineo sinistro. Dopo circa due settimane, adesso, non avverto più dolori (comunque leggeri anche inizialmente) solo che al termine di ogni allenamento ho un indurimento e gonfione della fascia muscolare, senza dolore, che rientra dopo una notte di riposo. Nei giorni successivi continuo ad avvertire solo un leggero fastidio. Cosa devo fare? Potrebbe trattarsi di pubalgia? Per il momento ho preso solo degli antinfiammatori che risolvono il problema, però, solo momentaneamente.
[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Dovrebbe ripostare la sua richiest in specilità in ORTOPEDIA oppure in MEDICIN DELLO SPORT.