Utente 196XXX
circa 5 giorni fa, a seguito di evento traumatico durante un atto sessuale, probabilmente a seguito di troppa costrizione/strozzamento alla base dell' asta del pene ho riscontato i seguenti sintomi:
-parziale assenza di risposta del movimento del muscolo che controlla la minzione:
posso tranquillamente controllare la minzione tuttavia quando il pene è eretto o parzialmente eretto il movimento che imprimo al muscolo non arriva a percorrere tutto il pene, come invece ero in grado di fare prima dell'evento traumatico;
-non completa erezione
-strano senso di sensibilità dei dotti interni
-saltuario pizzicore ai lati del pene e ai testicoli.
innanzitutto chiedo se è possibile risalire al tipo di "infortunio" che mi sono procurato, secondo poi essendo traumatica la natura dell'evento, è giusto sottopormi a ecografia? xchè è quanto ho intenzione di fare la settimana prossima, se non dovesse la situazione risolversi automaticamente. grazie per l'attenzione

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Enrico Conti
44% attività
0% attualità
16% socialità
ALBA (CN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
Gentile utente, se Lei pensa di aver subito un trauma durante il rapporto, è giusto che si faccia visitare da un collega Andrologo, anche se certamente non si tratta di un trauma maggiore, altrimenti avrebbe riferito di altri segni e sintomi. Cordialità
[#2] dopo  
Dr. Ernesto Fina
28% attività
0% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2011
Conviene che si faccia visitare da un andrologo a cui possa spiegare in modo più dettagliato la pratica responsabile dei disturbi sofferti.In occasione della visita difatti il collega potrà valutare se vi sono danni dell'organo,quali indagini conviene effettuare (foese l'ecodoppler sarebbe più dimostrativo)e soprattutto darle consigli in merito alle pratiche sessuali che lei adotta.
[#3] dopo  
Utente 196XXX

Iscritto dal 2011
Egregio dottore,
è dunque possibile dati i sintomi che io mi sia procurato una infiammazione di qualche tipo? è utile sottoporsi a ecografia? grazie per la cortese risposta
[#4] dopo  
Dr. Enrico Conti
44% attività
0% attualità
16% socialità
ALBA (CN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
Prima una visita dalla quale eventualmente potrà scaturire l'indicazione che Lei ipotizza. Ancora cordialità
[#5] dopo  
Utente 196XXX

Iscritto dal 2011
Grazie ad entrambi spero di risolvere il problema al più presto: è possibile chiedervi un consiglio per uno specialista a Roma? grazie ancora
[#6] dopo  
Dr. Enrico Conti
44% attività
0% attualità
16% socialità
ALBA (CN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
Come sempre. Può cercare lo specialista tramite questo sito o tramite quello della società italiana di andrologia. Cordialità.