Utente 160XXX
Salve, circa ad inizio gennaio mi sono accorta di avere un pallino a lato del massettere sinistro, procedendo verso il mento. Diventa più palpabile se stringo i denti, altrimenti appare quasi come una mezza sfera. E' piuttosto mobile e non dolente. Se mi metto a toccarlo dopo un po' lo sento come indolenzito, quasi pulsante e si irradia leggermente fino all'articolazione della mandibola. Quando è comparso era grosso come un lenticchia, oggi potrei stimare che sarà meno di mezzo centimentro di diametro. Si tratta di un linfonodo?
Aggiungo che a novembre ho avuto una faringite follicolare, poi a gennaio un raffreddore e, per non farmi mancare nulla, ad inizio febbraio l'influenza con la febbre. A dicembre feci un'ecografia al collo e risultarono dei linfonodi reattivi che solo ora stanno scomparendo al tatto, mentre il pallino sulla mandibola sembra sempre uguale.
Non so se può essere utile, ma sempre a novembre mi è stata riconosciuta una cisti da ritenzione sul palato molle...
Ringrazio sin da ora per l'attenzione e per le vostre future indicazioni.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Antonio Maria Miotti
28% attività
0% attualità
12% socialità
UDINE (UD)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2004
Gent.ma Sig.ra,
non è possibile risponderLe con indicazioni, senza una visita specialistica e relativa documentazione clinica.
Le suggerisco, in prima istanza, di rivolgersi al Suo Medico di Medicina Generale, che potrà porre le indicazioni per eventuali consulti specialistici.
Cordiali saluti