Utente 197XXX
Buon giorno Dottore..in data 21 febbraio 2011 sono stato sottoposto ad intervento chirurgico di Fundoplicatio sec Nissen-Rossetti per via laparoscopica ed il decorso operatorio è stato regolare e anche ora tutto sta andando bene giusto solo un po di disfagia che risolvo mangiando piccoli bocconi e bevendo molto..il chirurgo che mi ha operato mi ha consigliato un adeguato riposo di un mese dove non fare alcun sforzo fisico e una volta rientrato al lavoro di continuare a non fare sforzi fisici ( io lavoro in una ditta che stampa plastica e la mia mansione è staffare stampi all'interno di presse e altre mansioni come caricare le macchine di materiale cioe sollevare sacchi da 25 kg), quindi volevo sapere da lei se veramente al rientro al lavoro devo pensare a farmi cambiare mansione oppure no.
la ringrazio gia da ora per le informazioni.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Francesco Nardacchione
32% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2006
Gentile signore
ogni volta che lei compie uno sforzo, come ad esempio sollevare un sacco di 25 kg, fa innalzare la pressione intraaddominale a livelli superiori alla norma e mette sotto tensione gli organi intraaddominali. L'intervento eseguito consiste in una plastica dello stomaco che viene avvolto intorno all'ultimo tratto dell'esofago e viene fissato con alcuni punti di sutura.
Questa nuova posizione del fondo gastrico necessita di un perodo di assestamento il più possibile tranquillo, in cui si dovrebbero evitare sforzi eccessivi, come già le è stato consigliato dal collega che l'ha operata.
Visti gli ottimi risultati ottenuti penso proprio che debba continuare quindi a seguire le prescrizioni giòà avute.
Cordiali saluti