Utente 147XXX
Buongiorno,
riscrivo qui una richiesta di cui vorrei avere un parere.
Sono un ragazzo di 26 anni e scrivo perchè ho un problema
di desiderio.
Assumo da 6 anni Finasteride con pause di 2 mesi ogni anno.

A settembre 2010, dopo una vita molto impegnata ed essermi trascurato, ho
cominciato ad analizzare i problemi che ho da circa 3 anni per poterli
risolvere.
Non sono tali da non poter vivere una vita normale per questo non gli ho
dato la giusta importanza, però non esprimere tutta la sessualità che
prima avevo non mi rende soddisfatto.

Eccoli:

- Mancanza di erezione mattutine e durante la giornata. Non ho più molta
voglia di fare l'amore, mi manca quell'eccitazione che si prova quando si
è vicini ad una bella donna.
Il fatto è che durante la giornata, mi capita di pensare al sesso (mi
piacerebbe fare l'amore) però, il desiderio non viene corrisposto da
eccitazione.
Mi manca quella sensazione che si ha allo stomaco quando si ha voglia di
fare l'amore, mi sento molto piatto, morto anche internamente. Non so se
ho reso l'idea.

- Di notte, a volte mi sveglio ed effettivamente ho un erezione. Anche
quando vedo qualche film erotico ho una erezione leggera (circa 20%) però
senza eccitazione.
Infatti, i film non li vedo perchè sono eccitato ma come prova che tutto
funzioni, potrei farne a meno.
Se mi masturbo ho un erezione completa ma non ho desiderio, per cui
possiamo dire che è al 90%. Riesco ad avere orgasmi però sono poco intensi
e durano poco. Lo sperma non viene rilasciato con potenza.
Tengo a precisare che tutte le volte che mi masturbo riesco ad avere
orgasmi, anche se è più un rincorrere l'orgasmo (cercare di venire)
piuttosto che essere eccitato e venire per l'eccitazione.

- Il muscolo pubeococcigeo lo sento molto atrofizzato, non riesco più a
contrarlo come vorrei per avere l'erezione. A volte ho spasmi anali (non
so quanto sia legato al desiderio però)

Prima avevo un'erezione meno potente e prendevo 1mg di finasteride +
Serenoa anti-DHT.
Ho sospeso 2 mesi perchè pensavo che tutto questo fosse causato da
finasteride però il problema continuava lo stesso senza miglioramenti
(saranno sintomi permanenti?)
Adesso uso solo 0.5 mg di finasteride e il problema continua.
Ho fatto le analisi del sangue, forse incomplete perchè non ho analizzato
anche gli estrogeni:
-Prolattina 11,9 (3 - 17)
-Testosterone 438 ng/dL (260-1110)
-Testosterone libero 19,6 (16 - 41)

Il testosterone libero è basso anche se nella norma?
Come è possibile avere un'erezione e avere orgasmi senza avere desiderio?
Ho anche problema alla colonna (sia tratto cervicale sia
lombare) però il desiderio non è più una cosa mentale che organica?
Per un periodo ho cominciato a prendere la maca e le erezioni spontanee
erano ritornate, ma non il desiderio.


Mi potreste aiutare?
Vi ringrazio anticipatamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

visti i suoi problemi sessuali il nostro primo consiglio è quello di sospendere la Finasteride e di ridiscutere con il suo dermatologo sulla terapia indicata.

Il secondo consiglio è quello di sentire il suo medico di fiducia e poi a ruota un esperto andrologo.

Nel frattempo, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su questi temi, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/226-desiderio-sessuale-fare-viene-mancare.html .

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 147XXX

Iscritto dal 2010
Buonasera dottore,
ho letto tutto l'articolo del link e anche quello che parla della finasteride.

La cosa che mi preoccupa è che c'è scritto che il calo di desiderio perdura anche dopo la sospensione del farmaco.
Anche il dermatologo che mi sta curando mi ha fatto sospendere il farmaco per 2 mesi ma, al termine, l'unica cosa che ho notato è un erezione migliore, solida. Il desiderio non c'è.
Adesso sto prendendo metà compressa ma non so proprio cosa fare visti i consigli...

Le chiedo, possibile che vorrei fare l'amore però non ho desiderio?
Cioè non dovrebbe essere il desiderio a creare la volontà di fare l'amore?
Non ho avversione verso il sesso, anzi in giornata mi capita di pensarci.

Le analisi che ho inviato nel messaggio precedente sono nella norma?
Dovrei completare con qualcos'altro?

Grazie
Saluti
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Le ripeto che è bene sospendere il prodotto già indicatole e poi si ricordi comunque che in queste problematiche subentrano sempre fattori psicologici che complicano tutto il quadro clinico.
[#4] dopo  
Utente 147XXX

Iscritto dal 2010
Si, infatti, sono abbastanza ansioso di mio.
Secondo lei il pensare tutti i giorni di non avere più il desiderio di prima può essere un fattore per far continuare il problema?

Poi, quanto dovrei sospendere il farmaco prima di ritornare alla normalità?
I valori delle analisi che le ho scritto non sono nella norma?
Quindi sospendendo cosa dovrebbe cambiare?


Grazie dottore!
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Senta il suo medico di riferimento, sospenda il prodotto e poi si rivaluterà il suo quadro ormonale; cosa e come cambierà si dovrà vederlo nel tempo.

Al suo primo quesito infine le rispondo con un sintetico sì.