Utente 199XXX
Salve a tutti,
Sono un ragazzo 24enne.
Ho letto in giro che la media del pene a riposo è sui 7/9 cm.
Il mio purtroppo raggiunge i 5/6 raramente. Talvolta arriva anche a 3/4cm a riposo.
Da rigido arriva anche ai 14,5cm.

Per quanto riguarda la misura da rigido me ne sono fatto una ragione.
Ma a riposo, proprio no. Trovo un senso di vergogna ogni volta metto un costume slip o mi facico la doccia negli spogliatoii (ultimamente evito proprio di togliermi il costume) ed evito di andare in palestra proprio per avere questo confronto.

Inoltre sono stato operato di fimosi da piccolo (13anni). Credete che questa operazione abbia in qualche modo "bloccato" la crescita del pene? Sono alto 1.89cm quindi la "dimensione minima" del pene è ancora piu evidente... Non ci sono metodi per allungarlo almeno un pò nello stato di riposo, vero?

Non sono soddisfatto sessualmente e "socialmente" parlando (anche perchè come h odetto vorrei fare palestra ma evito di farla per non affrontare la "doccia" con gli altri)...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

lasci perdere la circoncisione e si ricordi che quadri clinici particolari e complessi come il suo non possono essere affrontati e tanto meno risolti tramite una semplice e-mail e richiedono sempre una attenta valutazione clinica diretta prima di capire la causa del problema e poi impostare le necessarie strategie terapeutiche.

A questo punto potrebbe essere utile in sostanza una attenta valutazione andrologica.

Comunque, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su questo particolare tema andrologico, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/202-misure-pene.html .

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  


dal 2013
Quindi mi consiglia di fissare un appuntamento con un andrologo? Mi chiedo pero, cosa mi possa dire? Tanto ormai non Ci sono possibiltà di "Sviluppo" del pene... giusto?
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Intanto può confermare se il suo problema è reale oppure rassicurarla che tutto è nella norma!

Ultima mia considerazione poi è questa: "sicuramente è innegabile che l'occhio può volere la sua parte ma è sempre mille volte meglio un uomo che sa davvero come procurare piacere al proprio partner e che conosce bene il suo corpo anche se non ha un pene da elefante piuttosto che un "elefante" che sotto le lenzuola è un "imbranato" o, peggio ancora, pensa solo a se stesso."
[#4] dopo  


dal 2013
Purtroppo non è un problema sessuale (non del tutto almeno).
Ma un fatto di vergogna assieme ad i miei amici che hanno il pene nella norma almeno... =(