Utente 199XXX
Salve,
volevo sapere alcune informazioni per quanto riguarda i testicoli mobili. Mio fratello fin da bambino ha avuto questo problema ai testicoli, quando contraeva la pancia gli salivano o quando assumeva qualche posizione particolare (es. se si sedeva accavallando le gambe). Crescendo invece, (adesso ha 22 anni) gli succede che nel momento dell'eiaculazione gli salgono e deve farli scendere con la mano e qualche volta ha sentito per qualke secondo un fastidio ai testicoli come una lieve puntura, ma è successo pochissime volte... Cosa dovrebbe fare? Potrebbe essere sterile? E' ancora in tempo per risolvere del tutto questo problema?
Grazie in anticipo per la risposta.
Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettrice,

i testicoli di suo fratello diciamo noi andrologici, in modo un pò folcloristico, che sono "in ascensore".

In questi casi si consiglia una visita andrologica e a ruota un esame del liquido seminale ed eventualemente, dopo attenta rivalutazione clinica, fissazione chirurgica dei testicoli.

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 199XXX

Iscritto dal 2011
Grazie per la risposta, ma questa patologia cosa comporta?Io ho letto che in alcuni casi è stato inutile intervenire, dipende dall'età?
Grazie ancora.
Cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Questo problema clinico a volte comporta una dispermia ma, senza un esame del liquido seminale da valutare, niente di serio le possiamo dire, soprattutto a livello terapeutico.

Se poi desidera comunque avere altre notizie più dettagliate su questi problemi di natura andrologica che interessano i giovani uomini le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/196-prevenzione-andrologica-eta-pediatrica-puberale.html .

Un cordiale saluto.