Utente 945XXX
gentili medici a parte il tampone faringeo che analisi del sangue specifici è bene fare per una raucedine che si accentua dopo una intensa sudorazione a causa dello sport e cmq ho anche bronchi e seni paranasali con catarro? un consiglio prima di prendere gli antibiotici grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
172248

Cancellato nel 2011
1) Il tampone faringeo è una pratica molto diffusa in Italia ma serve a molto poco perché quasi sempre viene eseguito male e perché la sensibilità dei batteri (se ci sono batteri) è piuttosto omogenea quindi non serve se non ad arricchire i laboratori.

2) Il quadro che Lei descrive probabilmente non è dovuto a batteri quindi molto probabilmente gli antibiotici non servono a nulla se non a fare danno, selezionare flora batterica resistente e provocare effetti collaterali.

La raucedine, descritta così, è probabilmente solo un fenomeno da perfrigerazione nel qual caso non è possibile fare assolutamente nulla. Quando ai Suoi bronchi e seni paranasali, potrebbe trattarsi di una sinusopatia cronica su base vasomotoria o allergica.

In questo caso la prima terapia si fa con suffumigi con bicarbonato e camomilla e con l'applicazione di uno steroide locale come il Beclometasone o il Mometasone per alcune settimane. Se la situazione non migliora, bisogna andare a controllare la parte alta del faringe con una fibroscopia. Fino alla fibroscopia può fare tutto il Suo Medico di Medicina Generale.

Prendere gli antibiotici a vanvera è la cosa peggiore che si possa fare senza se e senza ma.
[#2] dopo  
Utente 945XXX

Iscritto dal 2008
grazie per la risposta ed aggiungo che ho la gola arrossata e a volte secca la temperatura del corpo che cmq va dai 35.6 ai 36.8-9 la sera e cmq uno stato di forma non ottimale. il medico dopo la visita mi aveva prescritto gli antibiotici che avrei preso nel caso peggiorasse la cosa...ora diciamo che non peggiora ne migliora ho un po di spossatezza,cmq lavoro faccio sport ma diciamo non sto come dovrei stare insomma senza la gola arrossata per questo chiedevo che potevo fare....è possibile che questa situazione sia causata diciamo da un bacio....e come si fa a capire uno cosa ha? ci sono delle analisi da fare? dipo del sangue...grazie
[#3] dopo  
172248

Cancellato nel 2011
Gent.mo Utente,

La Sua temperatura corporea è perfettamente normale.

La gola arrossata è un reperto aspecifico che può dipendere da una miriade di fattori, sbalzi di temperatura, abuso della voce, patologie allergiche, reflusso gastro-esofageo, rino-laringopatia vasomotoria... Immagino che il Suo Medico di Medicina Generale abbia già pensato a richiedere gli anticorpi della Mononucleosi e del Cytomegalovirus.

Non è appropriato richiedere approfondimenti senza aver effettuato un esame fisico per orientarsi meglio.