Utente 198XXX
Salve, volevo sottoporre un problema rilevato dal mio fidanzato. Da circa un mese infatti accusa forti dolori alla base del pene quando questo è eretto, e un'ipersensibilità del glande mai riscontrata da lui finora. Inoltre da un po' di tempo riesce difficilmente a raggiungere l'erezione, e anche la classica e abituale erezione mattutina dice sia scomparsa. Essendo lui piuttosto preoccupato volevo porgere il problema a voi esperti per venire a conoscenza delle eventuali cause dei sintomi.
Attendo gentilmente risposte.
Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Dolori alla base del pene sono un sintomo aspecifico che non ci dice nulla, senza poter fare una valutazione clinica diretta.

Potrebbe essere un problema post-traumatico, vascolare, altro...

In questi casi, senza una valutazione clinica diretta, è impossibile formulare una risposta corretta, cioè capire la causa del problema e dare quindi una indicazione su quali passi successivi fare a livello diagnostico e terapeutico .

Bisogna, a questo punto, consultare un esperto andrologo.




[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
cara lettrice,

una sintomatologia del genere a 18 anni dovrebbe essere analizzata da un andrologo che possa verificare se esistano problematiche infiammatorie dell'apparato urogenitale.
senza una conoscenza diretta ed una vista è piuttosto difficile dare un parere valido
cari saluti
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Fatta la valutazione andrologica poi ci aggiorni, se lo desidera.