Utente 201XXX
Salve,mi chiamo valentina ho 23 anni.Vi scrivo perche'ho un problema.sono una cantante,praticamente da piccolissima ho iniziato a cantare.Non ho avuto mai problemi.Tra il passaggio dei 16-17 anni,ho avuto un bruttissimo abbassamento di voce, per quasi un mese dove praticamente mi era impossibile cantare, e sforzarmi parecchio anche a parlare a voce bassissima!Ne ho parlato con il medico e ho dovuto fare una cura di rocefin e bentelan.il problema sembra essersi risolto,purtroppo non avevo le prestazioni vocali piu'come prima.ho fatto una laringoscopia (almeno credo sia questa il tubicino flessibile che si inserisce dalle narici e scende verso la gola) il dottore mi ha diagnosticato noduli di 1/3 sulla parte media delle corde vocali (sul parlato) mi sono state date cure e basta.il problema sembrava essersi lievemente risolto ma niente sempre peggio. sono ritornata a rifare la visita mi ha trovato le corde vocali inspessite di un terzo. ho continuato cosi'.(Premetto che questo medico non mi ha consigliato logopedia)Avendo la voce pessima, dopo tanti problemi, ho deciso di frequentare l accademia di canto, questo a novembre 2010.il professore mi ha domandato se avevo problemi e gli ho spiegato il mio problema.il mio professore di canto mi ha fatto conoscere e mi ha spiegato cosa fosse la logopedia,perchè non sapevo proprio l'esistenza e il dottore non me l ha spiegato. Ho fatto la visita presso l'ospedale,un altro dottore otorinolaringoiatra mi ha fatto la stessa visita, mi ha trovato sempre i noduli di 1/3 sulla parte medica delle corde vocali e mi ha ordinato logopedia bromeda pastiglie e sodio da inalare con l'aereosol.ho fatto il tutto ritorno dopo un mese e mezzo i noduli sono discetamente diminuiti, mi ha fatto continuare la cura (la stessa pastiglie e aereosol) piu' deltacortene pastiglie 25 mg.Non ho avuto nessun rimedio,ho dovuto interrompere l'accademia perchè il mio professore di canto mi ha ritenuto la cosa urgente,perche' non ho risposto alla logopedia che facevo per mezz'ora una volta a settimana,ho appreso le tecniche ma le corde non ne vogliono sapere.Ho perso la voce non riesco a fare i miei grandi acuti e in piu' mi sono beccata una bella depressione nervosismo ansia. Sono molto mamolto disperata, perchè nessun medico fino ad ora è riuscito ad aiutarmi. Domani andro' a rifare la visita anche se ormai per me forse è la fine, non solo per la grande passione che ho, ma la fine di intraprendere una strada da cantante perchè questo voglio fare.Sono disperatissima calmarmi è impossibile Vi chiedo dal profondo del mio cuore aiutatemi vi supplico,ho scritto su questo sito perchè ho visto dei medici in gamba e competenti che forse riusciranno ad aiutarmi!I miei sintomi sono questi:quando parlo,rido in normalita'immediatamente si abbassa la voce,dopo che canto 2 canzoni mi si abbassa la voce immediatamente e mi stanco terribilmente bruciore peso sulla gola,catarro tosse fatica di deglutazione,pesantezza.io fumo anche.aspetto una risp.grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Brambilla
32% attività
4% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2001
Prenota una visita specialistica
Cara Valentina,

per qunto di lunga durata, credo che il tuo problema sia risolvibile. Dal mio punto di vista dovresti affiancare al trattamento logopedico lo studio in accademia. Il tuo problema molto probabilmente dipende sia dal modo in cui parli, sia da quello in cui canti. Sono convinto che insistendo con la logopedia e con l'aiuto di un bravo insegnante di tecnica vocale risolverai il tutto. Rivolgiti ad un buon foniatra, esperto di voce artistica, al fine di inquadrare con esattezza il lavoro da affrontare con l'insegnante, di escludere altri problemi (reflusso) e il quale possa darti consigli su come cantare senza sforzare eccessivamente la voce. L'endoscopia fine a se stessa non dice nulla (a un cantante), se non effettuata da un esperto in voce artistica.

Un carissimo saluto,
[#2] dopo  
Utente 201XXX

Iscritto dal 2011
Grazie Dott. Brambilla per l'immediata e precisa risposta. Ieri ho rifatto la visita, risultato? Noduli nuovamente ingrassati come prima sempre a 1/3 delle corde. Cura per 15 giorni Fomentil per fare i vapori per sciogliere la mucosa in eccesso e fortilase compresse. Con le pastiglie ho trovato un po' di pace gia' dalla prima. Io non so piu' che fare,ho frequentato l'accademia ed è stato proprio il professore stesso a farmi interrompere le lezioni dicendo che non poteva passare alle lezioni per l'acuto, visto il mio problema. Il professore di canto stesso mi faceva fare logopedia mezz'ora e non tutti i venerdì (giorno che mi recavo in accademia). Mercoledì ho appuntamento con la dottoressa logopedista che mi ha richiesto di portare quest' ultima visita che ho fatto per potermi aiutare a risolvere il mio problema. Sinceramente tutto ciò mi sta recando un grossissimo disagio e una grande depressione. Avevo appuntamento con un dottore a ravenna,ma per problemi economici e altro, non posso recarmi. Dottore come faccio? cosa devo fare? mi aiuti in qualche modo la prego sono disperata. Se io volessi una visita da lei, è possibile? Come posso fare? Grazie mille ancora Dott. Brambilla per la grande pazienza e per la preziosa risposta che mi ha dato. Valentina.
[#3] dopo  
Dr. Stefano Brambilla
32% attività
4% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2001
Cara Valentina,
a parte la terapia medica credo sia il caso concentrarsi sul trattamento logopedico. E' necessario avere un poco di pazienza ma non preoccuparti: i noduli si possono risolvere tranquillamente. Certamente eviterei di lavorare sugli acuti in questo momento, ma lavorare su un'emissione più controllata e sulla respirazione non può certo farti male.

Io ricevo in diversi studi e accademie di canto, ma tutte dalle parti di Milano e provincia. Se desideri informazioni su come contattarmi trovi tutte le informazioni nella mia pagina di Medicitalia, oppure nelle pagine sottoindicate (myspace e facebook).

Un carissimo saluto.
[#4] dopo  
Utente 201XXX

Iscritto dal 2011
Seguiro' il suo consiglio Dott. Brambilla. La ringrazio infinitamente di avermi risposto, la contattero' per aver comunque una visita da lei personalmente. Grazie mille ancora. Valentina.