Utente 539XXX
Mia madre (70 anni) operata di tiroide da 4 anni (asportazione)ha (dopo consulto dall' endocrinologo) cambiato la cura passando da Tirosint 100 mg ad Eutirox 162 mg a causa del valore TSH alto (rilevato dopo analisi 5,7)
Dopo circa una decina di giorni (dal cambio della cura) ha accusato dei bruciori alle gambe (prima la dx poi anche la sx zona tibia). I bruciori sono diventati devvaro forti (la sintomatologia si presenta 1-2 volte al giorno e dura un' oretta circa). Nel frattempo il valore del TSH e' sceso drasticamente 0,02 (l' endocrinologo allora gli ha ridotto la dose di eutirox a 100 mg.
Vorrei sapere se i forti bruciori possono dipendere dal cambio Tirosint-eutirox o dal valore eccessivamente basso del TSH (nel fratempo anche le visite del cardiologo, dell' angiologo (a seguito di eco alle gambe) e del neurologo sono risultate negative)
Vi ringrazio anticipatamente
[#1] dopo  
Dr. Sergio Di Martino
52% attività +52
20 attualità +20
20 socialità +20
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2004
E' veramente molto difficile immaginare una correlazione, col farmaco assunto.
Mi concentrerei soprattutto sull'aspetto angiologico.
[#2] dopo  
Utente 539XXX

Iscritto dal 2008
Mia madre ha gia' effettuato la visita dall' angiologo con angiografia. Tutto negativo...l' angiologo ha escluso problemi vascolari.....
[#3] dopo  
Utente 539XXX

Iscritto dal 2008
effettuato secondo eco alle gambe ma nulla....completamente negativo.....
[#4] dopo  
Dr. Antonio Costantini
24% attività +24
0 attualità +0
12 socialità +12
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2010
sua mamma ha altri sintomi oltre i bruciori? se può li descriva in dettaglio. un saluto
[#5] dopo  
Utente 539XXX

Iscritto dal 2008
nessun altro sintomo....solo bruciore che parte dai piedi e si ferma a metà ginocchio...