Utente 483XXX
Buon Giorno, avrei bisogno del vostro aiuto a capire se con le seguenti analisi è possibile avere un bambino almeno con l'inseminazione. Mio marito ha 36 anni ed un mese prima di fare l'esame ha dovuto fare una cura per 10gg di cortisone.
Vi elenco i dettagli dell'esame effettuato presso San Raffaele e tra parentesi quelli effettuati 8 mesi fa al San Paolo di Milano:

CARATTERI GENERALI DELLO SPERMA
Periodo di astinenza:4 gg (3)
Volume: ,5.3 mL (4.5)
Coaguli: Assenti (Presente)
Tempo di fluidificazione: normalmente entro i 20 minuti
pH: 8 (7,5)
Colore: grigiastro
Viscosità: Normali
Lunghezza filamento: 0 cm
Numero spermatozoi: 30.9 milioni/mL (35 milioni)
Numero spermatozoi nell'eiaculato: 163.56 miglioni/eiac. (157.5 milioni)
Vitalità: 67%
MOTILITA' DELLO SPERMA
Progressiva rettilinea a 60 min.: 0% (microscopia ottica) (14%)
Progressiva non rettilinea a 60 min.: 32%
Motilità rettilinea totale a 60 min: 32%
"in situ" a 60 min.: 22% (16%)
Immobili a 60 min.: 46%
Motilità totale a 60 min.: 54% (60%)
Progressiva rettilinea a 120 min.: 0% (microscopia ottica) (15%)
Progressiva non rettilinea a 120 min.: 9%
"in situ" a 120 min.: 39% (10%)
Immobili a 120 min.: 52%
Motilità totale a 120 min.: 48% (61%)
MORFOLOGIA SPERMATOZOI
Forme normali: 0% (6%)
Forme patologiche: 100% (94% anomalie della testa 75% del tratt ointermedio 19%)
CONCLUSIONE DIAGNOSTICHE
Astenozoospermia e Teratozoospermia (discreta teratospermia - test di capacitazione spermatozoi mobili 5 milioni spermatozio normali 10% con motilità progressiva 80%)
Come può vedere dagli esami può capire sicuramente la mia preoccupazione visto che ci sono dei valori importanti che ora risultano al 0%. Abbiamo già prenotato la visita per l'eco doppler alle vene spermali.
Vi ringrazio della vostra gentilezza.
Serena

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mirco Castiglioni
28% attività
4% attualità
12% socialità
SARONNO (VA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
gentile Signora,

lo spermiogramma eseguito al san Raffele è peggiore rispetto al precedente che peraltro documentava già una alterazione significativa della morfologia spermatica. La terapia cortisonica nei 10 giorni precedenti l'esame non dovrebbe essere responsabile del peggioramentodella qualità seminale, ma forse lo è la patologia che ha rischiesto l'uso di cortisonici.

Una rivalutazione andrologica è indubbiamente necessaria prima di poter formulare qualsiasi ipotesi prognostica


Cordialità.

Mirco Castiglioni
[#2] dopo  
Utente 483XXX

Iscritto dal 2007
Grazie Dottore,
Oggi pomeriggio siamo andati a fare l'eco doppler ed è risultato in uno stadio 2 ma il medico ci ha detto che è uno stadio tendente all'1 quindi sarà tutto in funzione effettivamente dell'esito reale dello spermiogramma. Ho prenotato la visita con il Dott. Andrea Salonia del San Raffaele (andrologo) per verificare cosa è possibile realmente fare almeno per provare ad un'inseminazione.
Non so se andare a rifare l'esame prima dell'androlo oppure aspettare che mi dica come dobbiamo procedere. Cosa potrebbe essere le cause che a distanza di 1 anno abbia causato una possibile sterilità? Il cortisone mio marito l'ha preso per polipi al naso.
Grazie ancora di tutto
[#3] dopo  
Dr. Mirco Castiglioni
28% attività
4% attualità
12% socialità
SARONNO (VA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Affidatevi con fiducia al dott. Salonia, è un ottimo specialista.
[#4] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
sono daccordo siete seguiti da un ottimo collega
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Cara lettrice,
se posso darle un altro consiglio, mentre esegue le valutazioni e le indicazioni terapeutiche proposte, se desidera avere più informazioni su questo tipo di tematiche, può anche consultare il semplice manuale , scritto dalla ginecologa Elisabetta Chelo, "Quando i figli non arrivano" , CIC edizioni internazionali , Roma oppure il bel libro di Pier Luigi Righetti e Serena Luisi "La procreazione assistita" Bollatti Boringhieri Editore, Torino.
Un altro consiglio che posso darle infine , per confrontarsi e conoscere altre persone con il vostro stesso problema, è quello di consultare il nuovo forum sull’infertilità al sito: www.madreprovetta.org.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org

[#6] dopo  
Utente 483XXX

Iscritto dal 2007
Vi ringrazio dei vostri preziosi consigli e sicuramente comprerò i libri consigliati. Grazie veramente del vostro supporto in questi momenti ci si sente decisamente disorientati.
Grazie ancora
[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Se lo desidera comunque ci aggiorni.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
[#8] dopo  
Utente 483XXX

Iscritto dal 2007
Volevo aggiornarvi cos'è successo. Ci hanno consigliato sia il Dott. Salonia che il Dott. Fusi di fare una ICSI che abbiamo effettuato ad aprile e con nostra grande felicità ha avuto esito positivo e al momento sono in 8^+2 quindi per noi una grande emozione. Grazie dei vostri consigli
Serena