Utente 124XXX
Gentili dottori,
il quesito riguarda una donna di 33 anni che, nei periodi di maggior caldo, lamenta forte bruciore alle gambe.
Visto che il problema si è riproposto, qualche volta, di notte anche negli ultimi mesi, tanto da tirare fuori i piedi dalle coperte per trovare sollievo, si è pensato che forse è il caso di trovarne la causa.
Premetto che la signora è "freddolosa" da sempre e che mani e piedi risultano freddi il più delle volte e proviene da una famiglia che lamenta problemi circolatori (gonfiori agli arti inferiori, ritenzione). Ecodoppler di 5 anni fà nella norma.
Cosa potrebbe causare queste cose?
Quali esami è il caso debba eseguire?
Potrebbe trattarsi di sindrome delle gambe senza riposo?
Grazie
[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
I sintomi riferiti potrebbero effettivamente essere di competenza neurologica.
Una visita specialistica potrebbe essere pertanto indicata.