Utente 790XXX
Gentili Dottori,
vorrei chiedervi un consulto che riguarda la mia nonna.
Ha 78 anni, prende regolarmente da diversi anni una compressa di Ticlopidina(dopo un TIA nel 2007) e una di Ranitidina al giorno.
Oggi l'ho accompagnata a una visita psichiatrica per sintomi depressivi che manifesta da qualche anno (ad insorgenza insidiosa e andamento ingravescente), la dott.ssa le ha prescritto escitalopram in gocce, 5 gocce per 4 giorni, 8 gocce per altri 4 giorni e 10 gocce fino al 7 giugno, data del secondo appuntamento in psichiatria.
Possono esserci interazioni pericolose tra questi 3 farmaci?

Vi ringrazio!
[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
gentile utente
stia tranquillo nessuna interazione pericolosa fra i farmaci assunti
[#2] dopo  
Utente 790XXX

Iscritto dal 2008
Grazie mille!