Utente 205XXX
buonasera, ho 21 anni, ho fatto molto sport agonistico quotidianamente per 10 anni, e per questo motivo mi è sempre stato detto che valori bassi di frequenza cardiaca fossero normali. Ora non faccio sport e ho una vita abbastanza sedentaria da 5 anni eppure la mia frequenza cardiaca a riposo è di 45-47 battiti al minuto, vorrei sapere se è normale o se è patologico (come alcuni siti, forse erroneamente dicono). L'altra estate ero arrivato anche a 42-43 battiti al minuto. Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Se non vi sono sintomi e se all'ECG, oltre alla bradicardia sinusale, non viene riscontrato nessun altro elemento anomalo, non vi è nulla di cui preoccuparsi. Solo se il curante lo giudicasse necessario, si potrebbe eventualmente eseguire un ECG Holter per documentare la frequenza cardiaca raggiunta nelle 24 ore (ad esempio, durante il sonno).
Cordiali saluti