Utente 205XXX
Gentile Dott.,
circa un anno fa ho effettuato trattamenti di cavitazione, durante le sedute avvertivo fastidio e mi sentivo delle scossette anche al retto e decisi di fermarmi a 9 sedute anche perchè i risultati non erano evidenti. il macchinario utilizzato dal centro estetico è il lipocav baldan group.quasi tutti i giorni al mio risveglio sento dei bruciori sottocutanei altezza cosce, inizio a chiederle di cosa si tratta?
qualche giorno fa ho avuto un forte mal di stomaco e fui costretta a farmi fare una iniezione di plasil dopo 2 giorni altezza sottogluteo su ambedue le cosce sono comparse delle bollicine addossate l'una all'altra e un prurito. su di un lato si sono trasformate in piccole macchioline di sangue aggrumito e ho notato dei bozzetti gonfi proprio dove ho la cellulite e quest'ultima un pò più evidente.le chiedo cosa può essere stato? sono passati 2 giorni dalla comparsa e dal gonfiore ma questo persiste. cosa posso fare? ma gli ultrasuoni possono avere effetti collaterali dopo un anno dal trattamento?sono maggiormente preoccupata dopo aver anche letto il decreto del ministero fancese che vieta ogni tipo di trattamento estetico perchè nuoce alla salute.
un ultima domanda: volevo effettuare un ciclo di trattamenti endosfera per cellulite, fanno male?
grazie anticipatamente.
[#1] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
20% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gent. utente,
il divieto francese per alcuni trattamenti estetici del 16/04/2011, tra cui la cavitazione...resta confinato in Francia e non è applicabile ad altri Paesi della Comunità europea.
La metodica cavitazionale, però, in Italia non viene solo eseguita da Medici preparati e qualificati, ma anche da estetiste...a "digiuno" di anatomia e di nozioni di fisica!!
Le consiglio di contattare uno specialista Dermatologo sottoponendo alla sua valutazione clinica l'eruzione cutanea di cui parla.
Cordiali saluti.