Utente 205XXX
il mio problema è una cisti tendinea che è stata tolta ben 2 volte senza nessun risultato anzi penso che nn sia stato mai risolto....adesso mi ritrovo sempre con la cisti al polso sn di un maggior volume è un dolore che sale sino alla spalla.mi capita tutte le mattine al risveglio per ben due ore di nn avere sensibilità come se fosse addormentata,e durante il giorno dolori e gonfiore. volevo sapere se il problema è di una tendinite o di tunnel carpale o se ci siano maggiori accertamenti da fare.la ringrazio anticipatamente x la sua disponibilità..

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
16% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Non sapendo a che livello è questa cisti la risposta è ancor più difficile. Non è possibile però, solo dalla descrizione che fa, decidere "se il problema è di una tendinite o di tunnel carpale ", che sono due patologie ben diverse fra loro e dalla cisti tendinea, e questa a sua volta è cosa diversa dalla cisti di polso. Tenga presente che il rischio di recidiva di una cisti è sempre presente. E' necessario che si rivolga a un ortopedico esperto in patologie della mano: può trovare qui http://www.sicm.it/soci_ita.html gli specialisti della Sua regione (limitatamente a quelli iscritti alla Società) e le strutture pubbliche nelle quali lavorano.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 205XXX

Iscritto dal 2011
***ATTENZIONE!***
Questo consulto risulta aggiornato a più di DUE MESI fa:
valuta attentamente se la tua risposta può ancora essere utile all'utente!

Se ritieni opportuno inviare comunque il tuo consulto all'utente allora CANCELLA TUTTO QUESTO AVVISO e scrivi qui di seguito, grazie.
[#3] dopo  
Utente 205XXX

Iscritto dal 2011
salve dottore volevo gentilmente richiedere un ulteriore consulto:
Ho eseguito un ecografia articolare e un elettromiografia, l'esito dell'elettromiografia dice parametri elettrofisiologici nella norma , mentre l'esito dell'ecografia dice:Sul versante flessorio carpale sinistro si evidenzia formazione enecogena del DT max di 6 mm circa con sottile colletto comunicante con il cavo articolare,da riferire ad igroma articolare cronico.
Cenni di tenosinovite dell'estensore breve ed adduttore lungo il I dito di sinistra.
Il nervo mediano si presenta di forma lievemente tondeggiante nella sua porzione più periferica, come da flogosi.restanti reperti nei limiti.

La ringrazio anticipatamente per la sua disponibilità
cordiali saluti e buon lavoro!!!!
[#4] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
16% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Non so qual è la domanda, tuttavia l'ecografia conferma che ha una piccola cisti di polso, e non una cisti tendinea, oltre ai segni di m. di De Quervain. Porti gli esami al Chirurgo della mano, se ha disturbi (visto che non ci ha detto nulla nemmeno a questo proposito)
Cordiali saluti