Utente 212XXX
Salve, sono un ragazzo di 21 anni ed ho riscontrato un problema alla mia mano sinistra. Dai 9 agli 11 anni ho suonato la chitarra regolarmente e poi in modo intermittente (con pause di anche un anno) fino ad ottobre 2010, quando ho ripresto costantemente l'attività. Un giorno, dopo 5 ore che stavo suonando ho avvertito una sorta di scossa al polso sinistro; allarmato ho smesso e dopo qualche giorno mi sono recato dal mio medico il quale ha escluso la tendinite; ha affermato che la sintomatologia più vicina al mio caso è il tunnel carpale ma dal suo punto di vista non avevo nulla di importante. Effettivamente non è una cosa che mi causa molto dolore, ma è come un fastidio che si estende attraverso il palmo fino alla punta del dito medio, che per qualche giorno mi ha formicolato. sono stato un paio di settimane senza suonare e mi sembrava di stare bene; ho ripreso con calma e senza esagerare facendo sempre dello stretching e riscaldamento ma nonostante tutto dopo un'oretta/ un'oretta e mezza questo problema si manifesta di nuovo impedendomi di suonare per un paio di giorni. Sono membro di un gruppo rock e per me la musica è molto importante; cosa posso fare? Fatico moltissimo al solo pensiero di smettere! Ringrazio in anticipo per l'attenzione.

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
MATERA (MT)
TRANI (BT)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

le consiglio di farsi prescrivere dal suo medico curante una elettro-miografia agli arti superiori (EMG): se positiva, contatti uno specialista in chirurgia della mano e risolverà il suo problema definitivamente.

Cordiali saluti.
Dr. Giorgio LECCESE

NB: il consulto online non può nè deve sostituire la visita reale

[#2] dopo  
Utente 212XXX

La ringrazio del parere e della rapidità con cui ho ricevuto una risposta.

Cordiali saluti