Utente 147XXX
Buonasera, vorrei alcune informazioni su un problema che purtroppo mi porto avanti da molto tempo.
Premetto che ho 26 anni, un peso nella norma, faccio una discreta attività sportiva, bevo 3-4 caffè al giorno e non sono fumatore.
Il mio problema è la pressione sanguigna, che misura quasi sempre valori piuttosto alti. Generalmente ho 70-140 (a volte anche 160), anche se sottolineo che alla seconda o terza rilevazione ho valori più bassi ( 70-130, 70-120).
Inoltre, durante la giornata, ho sempre una fastidiossima (insopportabile, direi) tachicardia, spesso anche un eccessiva sudorazione.
Ho fatto un elettrocardiogramma e risulta tutto in regola, così come anche l'ecocuore.
Ho le analisi del sangue in regola.
Comincio a pensare (lo pensa anche il mio medico) che la mia ipertensione sia principalmente nervosa, così come la tachicardia, perhè purtroppo sono un soggetto molto ansioso e nervoso. Credete sia una spiegazione possibile?
Vorrei un vostro parere, e soprattutto vorrei consigli su come risolvere il problema, perchè soprattutto la tachicardia mi è diventata insopportabile.

Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Innanzitutto bisognerebbe documentare con un ECG Holter l'andamento del Suo ritmo e della Sua frequenza cardiaca nel corso di 24 ore.
Inoltre, se non effettuato di recente, eseguirei uno screening ematologico comprensivo degli esami di funzionalità tiroidea.
Dal risultato di questi accertamenti il Suo medico potrà trarre le necessarie indicazioni sul successivo iter diagnostico, ed eventualmente terapeutico.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 147XXX

Iscritto dal 2010
Grazie della risposta.
Farò l'ECG Holter a breve. Per quanto riguarda la funzionalità tiroidea, ho fatto da meno di un anno esami specifici e tutto era nella norma.
Secondo Lei è plausibile la spiegazione della ipertensione nervosa? come si può risolvere il problema? potrei ad esempio prendere farmaci contro l'ipertensione e contro la tachicardia?

[#3] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Prima di poter scegliere una qualunque terapia bisogna prima giungere ad una diagnosi ragionevolmente certa. Dopo l'esecuzione degli esami consigliati, integrati a giudizio del curante da un Holter pressorio, si potrà decidere se e quale trattamento prescriverLe.
Cordiali saluti