Utente 183XXX
Buonasera sono una ragazza di 27 anni che deve effettuare un intervento di conizzazione..non essendo informata bene dalla capo sala del reparto di ginecologia nell'ospedale dove ho svolto pre ospedalizzazione dopo circa 37 giorni dalla data dal prericovero non essendo stata contattata telefonicamente ho chiamato per sollecitare ma avendo avuto risposta negativa ho deciso di rivolgermi presso un altro ospedale..ora dovrei pagare le visite fatte durante il prericovero..ma ho letto che per legge di norma si deve effettuare intervento chirurgico entro i 30 gg dalla data dei pre esami..in quel caso non dovrei pagare nulla in quanto l'intervento non è stato fatto per colpa dell'ospedale..cosa ne pensa dottore?la ringrazio cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
In effetti nella nostra struttura il limite è 30 giorni. Non saprei dirle altrove.
[#2] dopo  
Utente 183XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio dottore..ho scritto in una lettera come sono andate le cose,lettera che consegnerò al tribunale per i diritti del malato..ci provo perchè se la capo sala mi avesse avvisato bene avrei aspettato altri dieci giorni,invece di farmi capire che forse sarebbe passato un altro mese.Ritengo giusto che il paziente deve essere informato e con i dovuti modi e non in modo irrispettoso come ha fatto questa sig.ra.
Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Condivido le sue perplessità. Oltre a quanto fatto, credo sarebbe giusto esporre le sue ragioni ai responsabili del reparto al quale si è rivolta.