Utente 915XXX
buonasera !ginecologia era piena quindi posto qui....
e pongo il quesito al contrario, dalla parte dell'uomo.
descrizione:
ragazza giovane così così 35 aa.; 14 giorno del ciclo; rapporto nn protetto( leggasi non uso di condom o pillola)_questa la donna!_
situazione- accaduto:
penetrazione in vagina non protetta dall'inizio e per pochi minuti ma senza eiaculazione, poi indosso del condom.
CHIEDO se è davvero possibile x un uomo di 40 anni (con notevole autocontrollo in queste situazioni), "produrre spermatozoii" durante l'eccitamento e la penetrazione PRIMA DI AVVERTIRE IL COSIDETTO "PUNTO DI NON RITORNO" , quindi prima di provare orgasmo con successiva eiaculazione e se questi ( 1, 2'?) spermatozoi possa no essere stati riversati in vagina e aver fecondato un ovocita! grazie spero di essere stato chiaro e spero mi rispondiate . saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore,


la sua descrizione di un classico "coito interrotto" dovrebbe farla e farvi stare tranquilli anche se la garanzia contraccettiva di tale pratica non è tra le più fidate. I 35 anni della donna, in genere , richiedono quantità di spermatozoi elevate per una fecondazione
Cari saluti ed auguri
[#2] dopo  
Utente 915XXX

Iscritto dal 2005
grazie mille! Le chiedo quindi : sarebbe eccessivo pensare a far assumere alla donna la PILLOLA DEL GIORNO DOPO? DI NUOVO CORDIALI SALUTI