Utente 206XXX
Salve,vi scrivo per una problematica che mi sta attanagliando ultimamente.
Specifico che non ho mai avuto una vita sessuale intensa (se non per 2 anni, quand'ero fidanzato e dove l'attività era intensissima).
Da qualche tempo mi accorgo che la mia erezione non è piu' quella di una volta, sia in compagnia, che da solo. In entrambi i casi non riesco a mantenere l'erezione per medi periodi, e in ogni caso avverto e sento che è un'erezione lieve, mai piena come una volta e questo mi porta anche difficoltà dal punto di vista penetrativo (pene che fuoriesce piu' volte, ecc.).
Siccome, ahimè non ho mai consultato nessuno in questo campo, vorrei capire a chi rivolgermi, al tipo di dottore e se eventualmente devo fare già degli esami. Scusatemi la mia ignoranza in materia.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

non faccia alcun esame che, senza una valutazione clinica diretta, potrebbe risultare inutile.

Senta ora il suo medico di fiducia e poi a ruota un esperto andrologo.

Sarà lui a darle le indicazioni diagnostiche precise e poi suggerirle le successive misure terapeutiche mirate.

Nel frattempo, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su queste tematiche, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/184-erezione-fare.html .

Un cordiale saluto.