Utente 208XXX
Salve, la settimana prossima dovrei fare il concorso per la scuola militare. Ovviamente vedranno tramite dei test se si è positivi alle sostanze stupefacenti. Io 2 settimane fa ho fatto 3-4 tiri da uno spinello di erba. In 3 settimane risulterò pulito? C'è da dire che sono magrissimo,ho un metabolismo veloce e quindi pochissime riserve di grassi. Dal vostro punto di vista potrei essere pulito in 3 settimane? Grazie per le vostre risposte (e scusatemi se ho sbagliato sezione per la domanda)
[#1] dopo  
Dr. Francesco Somajni
20% attività +20
0 attualità +0
0 socialità +0
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2010
con il test del capello risulterà positivo!
[#2] dopo  
Utente 208XXX

Iscritto dal 2011
Si ma quello del capello non lo faranno. Volevo solamente sapere se in quello delle urine e del sangue risulterò positivo
[#3] dopo  
Dr. Matteo Pacini
56% attività +56
20 attualità +20
20 socialità +20
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

C'è anche un precedente consulto relativo allo stesso esame da sostenere. Quindi per ben due volte, nonostante l'implicazione sia ovvia per l'esame, nel frattempo ha usato cannabis.

Ora, quel che non capisco però è questo: deve sostenere questo esame, quindi che cosa cambia sapere in anticipo un risultato non modificabile (anche potendo avere per ipotesi una risposta certa in un senso o nell'altro )?
[#4] dopo  
Utente 208XXX

Iscritto dal 2011
Bhe nella precedente domanda, mi è stato detto che in 2 settimane potrei risultare pulito, quindi in 3 si ha quasi una certezza della totale negatività del test. Ho ripoposto la domanda perchè in altri forum mi è stato detto che sarei stato sicuramente positivo (anche se in quei forum nessuno è un medico) Bhe che dire meglio la risposta di un medico.
[#5] dopo  
Dr. Matteo Pacini
56% attività +56
20 attualità +20
20 socialità +20
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Appunto, volevo capire cosa conta una risposta del genere, chiunque la dia, visto che l'esame deve farlo e risulterà come risulterà. Cosa cambia ?
Inoltre tra una quasi certezza di si e una quasi certezza di no non vi è alcuna differenza pratica.
[#6] dopo  
Utente 208XXX

Iscritto dal 2011
In realtà come lei dice la mia domanda, non mi aiuterà certo, diciamo che è più per una mia sicurezza, per arrivare tranquillo agli esami