Utente 210XXX
Buonasera,
Le scrivo per il mio ragazzo, che ha 24 anni.
In seguito a diagnosi di lieve varicocele sx, ha effettuato lo spermiogramma.

Risulta tutto nella norma, tranne la motilità degli spermatozoi:
- progressiva veloce: 5% alla prima ora, poi assente.
- progressiva lenta: 15% alla prima ora, 10% alla seconda, 5% alla terza.
- non progressiva: 20% alla prima ora, 30% alla seconda, 20% alla terza e 10% alla quarta.
- immobile: 60% alla prima ora, 60% alla seconda, 75% alla terza e 90% alla quarta.
Tra i COMMENTI all'esame seminale si rileva: quadro di astenozoospermia, lieve flogosi, numerosi leucociti.

Cosa ne pensa?
Sono dati abbastanza normali?
Quali conseguenze possono avere e da cosa possono essere causati?
E' necessario fare delle cure?
La ringrazio anticipatamente per la disponibilità.
Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
salve.
flogosi, leucociti e satenospermia possono configurare una prostatite. suggerisca al suo ragazzo una visita specialistica per i provvedimenti opportuni.
cordialmente
[#2] dopo  
Utente 210XXX

Iscritto dal 2011
Quindi secondo Lei il varicocele potrebbe non influire e sarebbe meglio fare accertamenti relativi alla lieve flogosi diagnosticata?

La ringrazio moltissimo per la velocità nella risposta, per il consiglio e per l'utilissimo servizio che presta.
[#3] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
salve.
nella pratica clinica si cura la prostatite e quando è risolta si riesce a valutare quanto incide il varicocele.
cordialmente
[#4] dopo  
Utente 210XXX

Iscritto dal 2011
Allora provvederemo con la visita specialistica e i vari accertamenti.
Grazie ancora per la disponibilità.
Cordiali saluti.
[#5] dopo  
Utente 210XXX

Iscritto dal 2011
Buonasera. Le torno a scrivere dopo che il mio ragazzo ha eseguito la spermiocoltura (come gli ha consigliato il medico di base).

L'esito è il seguente:
- Stafilococco: NEGATIVO
- Streptococco: NEGATIVO
- Neisseria Gonorrhoeae: NEGATIVO
- Miceti lievitiformi: NEGATIVO
- Ricerca Gram Negativi: NEGATIVO

Da tale esito sembra essere tutto regolare, ma quindi come si può spiegare che dallo spermiogramma risultavano astenozoospermia, lieve flogosi e numerosi leucociti?
E' necessario fare altri accertamenti per verificare che non ci sia una prostatite o qualche altro problema?
O ritiene che sia prima opportuno fare un ulteriore spermiogramma per verificare che i valori del precedente non fossero alterati?

Grazie per l'attenzione.
Cordiali saluti
[#6] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
salve.
la diagnosi la fa un medico specialista, non un esame.
se fosse così tutti potrebbero fare il medico.
le riconsiglio di fare una visita specialistica in modo di coordinare diagnostica e terapia.
cordialmente
[#7] dopo  
Utente 210XXX

Iscritto dal 2011
Ha già preso appuntamento da un andrologo, ma siccome ci sono abbastanza giorni da aspettare, nel frattempo Le chiedevamo un parere.
Secondo Lei conviene fare altri esami/accertamenti?
Le chiediamo un consiglio in modo tale da portare poi tutta la documentazione necessaria all'andrologo, per far sì che si possa costruire un quadro clinico più chiaro.

Ringraziandola per la disponibilità, Le porgo cordiali saluti.
[#8] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
salve.
non conviene fare accertamenti alla cieca.
durante la visita, lo specialista, sulla base dei sintomi e della storia clinica, individua gli esami che vale la pena di fare e scarta quelli inutili o quelli che conviene fare in un secondo momento se si rendono necessari. fare molti esami preventivi costa e occupa un sacco di tempo inutilmente, specialmente nel vostro caso che non sembra avere soverchie difficoltà di gestione.
cordialmente