Utente 211XXX
salve, stamattina mia madre si fatta l'ecocardiogramma color-doppler al cuore, ha 65 anni è diabetica e ha anke una piastrinapenia. Ultimamente quando sale le scale si affanna e allora il medico curante gli ha prescritto l'ecocardiogramma ecco i risultati:
Ao=mm 33
AS=mm dilatato
VStD=mm 48
SIV= mm 9
PP= mm 9
FE0 60-65
Relazione(esame molto difficile per problemi tecnici)
Stenosi mitralica di grado severo(grad. medio. = 9 mm HG, PHT= 256 msec,
AREa (PHT)= 0.86 cmq, Vena contracta= 0.9 AREA in 2D= 0.8 cm2. Rigurgito di grado moderato.
Ventricolo sinistro di normale volumeria, buona cinesi globale e senza evidenti deficit segmentari.
moderata dilatazione atriale sinistra
ventricolo destro nei limiti
Rigurgido tricupsidale lieve con ipertensione polmonare di grado importante (72 mmHG).
Assenza di versamento pericardico.

il medico che ha fatto questa ecocardiogramma ha detto che mia madre deve avere un consulto con il cardiochirurgo secondo voi vedete un operazione?Ho letto che ci sono interventi per non aprire lo sterno per soggetti diabetici.Non ci possono essere medicinali che sblokkano il problema per non far intervenire a livello chirurgico?
Vi dico la verità ho paura aiutatemi mia madre cosa deve fare?
Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
101860

Cancellato nel 2013
la signora ha indicazione alla sostituzione mitralica; l'intervento è eseguibile oltre che tramite il classico approccio sternotomico (cioè aprendo lo sterno), anche per via minitoracotomica dx, ovvero con un'incisione di circa 10 cm sotto il seno dx.
La paziete deve essere, in previsione dell'intervento, valutata da un ematologo per il problema della piastrinopenia. Inoltre potrebbe essere utile, nel corso della coronarografia (obbligatoria prima dell'intervento) eseguire anche un cateterismo destro per valutare esattamente l'entità dell'ipertensione polmonare.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 211XXX

Iscritto dal 2011
grazie Dottore è stato chiarissimo, il 7 luglio mia madre ha un appuntamento con il cardiochirurgo la cosa che piu mi fa paura è la piastrinopenia e il diabete quando ci sono questi casi come intervenite con l'operazione?
io ho solo paura di perderla ha 65 anni e già ho perso mio padre con un tumore ,