Utente 192XXX
buongiorno, 3 giorni fa ho iniziato a sentire forti dolori addominali posizionati in basso a destra, niente febbre, nausea senza vomito, mi sono recata da medico di famiglia, si tratta di appendice infiammata.
per problemi familiari (mamma in ospedale post infarto e parenti attualmente lontani) non sono andata in pronto soccorso, il medico mi ha prescritto di provare con antibiotico e antinfiammatori x vedere se passava così altrimenti andare in pronto soccorso.
oggi sarebbe il terzo giorno dall inizio del dolore e dall inizio dell antibiotico, il dolore effettivamente è diminuito ma non sparito
e in più da allora non riesco a scaricarmi,nonostante dieta leggera (riso bianco, minestrone, frutta frullata, succhi frutta), e ho un senso di pesantezza non proprio dolore alla schiena in basso sotto la vita.
non vorrei avere l intestino bloccato e aver complicato le cose
non mi sembra di stare così male da dover correre al pronto soccorso
ma non sto così bene da poter riprendere l attività lavorativa domani
come faccio a sbloccarmi l intestino?
come posso capire se è il caso di andare in ps oppure no?
grazie

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività +60
20 attualità +20
20 socialità +20
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Gentilissima

le rispondo ancora io e non posso che confermara la difficoltà a dare suggerimenti nel caso di patologia acuta/subacuta addominale.

Cordiali saluti