Utente 845XXX
gentili dottori,
per chiarire alcuni dubbi sul mio stato di salute generale,compreso dolori articolari ossei?(in soggetto con discopatie cervicali, dorsali e lombari)ho effettuato il 30.06.2011 un RX TORACICO e dopo un giorno, il 01.07.2011 una TAC SPIRALE DEL TORACE IN HRCT il cui risultato è il seguente:
In relazione al precedente controllo RX si conferma la presenza di un nodulo solido non calcifico, delle dimensioni massime di circa 12 mm x 16 mm, a margini netti e regolari, localizzato a livello del segmento posteriore del lobo inferiore sinistro. Allo stato attuale non sono documentabili segni TC che possano far supporre ad un eventuale natura aggressiva della nodulazione descritta; tuttavia, non essendo il reperto retrospettivamente identificabile ad un precedente esame RX 17.06.2003, si consiglia integrazione diagnostica con esame TC con mdc al fine di una migliore caratterizzazione e per indirizzare eventualmente ad esame bioptico.
In adiacenza alla nodulazione descritta il piano pleurico presenta sfumati ispessimenti in verosimile esito flogistico.
Non evidenza di ulteriori noduli o addensamenti parenchimali con carattere patologico attivo.
Strutture cardiovascolari nei limiti.
Non linfoadenopatie ilo-mediastiniche.
Non versamento pleurico.
Nella norma le componenti scheletriche della cassa toracica.

Ovviamente molta è la proccupazione intervenuta, chiedo cortesemente
1)il nodulo è molto grande e quindi più pericoloso?
2)lo stesso, da come descritto, è ritenuto maligno?
3)il fatto della non linfoadenopatie eslude la migrazione dell'eventuale tumore in altre zone.
4)i miei dolori articolari o ossei possono avere origine di una malattia già sviluppata?

Insomma ditemi qualcosa per piacere.

p.s.:se puo avere un significato, un anno fa, sulla neve, caddi rovinosamente con forte impatto per terra con 2 costole crinate, tanto da tenere fortissimi dolore per un mese e mezzo.

grazie infinite
[#1] dopo  
Dr. Francesco Inzirillo
36% attività
0% attualità
12% socialità
SONDALO (SO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
Gentile utente
il riscontro di un nodulo polmonare non precedentemente descritto prevede un suo studio specifico per accertarne la natura.
Le possibilità diagnostiche sono molteplici.
Si affidi ai suoi curanti per il miglior trattamento possibile