Utente 213XXX
Salve, oltre un mese fa', ho tolto un neo localizzato al seno con 3 punti esterni di sutura e uno interno, con filo riassorbibile. Dopo 8 giorni ho tolto i punti esterni e da subito, da uno dei forellini di questi punti esterni ho visto spuntare un filo nero. Ho trovato, in seguito, pezzi di questo filo anche nel reggiseno, ma una parte di esso, che esce a forma di ferro di cavallo sempre dallo stesso forellino continua ad esserci, sempre più esterno e sarebbe facile rimuoverlo con una qualsiasi pizetta. Il dermatologo mi disse di lasciarlo lì per paura che andando a rimuoverlo potesse infastidire la buona cicatrizzazione che era in formazione. Ad oggi, dopo oltre un mese è lì e non so' che convenga fare, perché il dermatologo è a 400 km e non so' se andando dal medico di famiglia, magari me lo toglie e crea problemi alla cicatrizzazione. Se tocco la zona del taglio, è compatta, non si vede il minimo taglio sebbene è rossa, ma non mi sembra infettata e sicuramente non è dolente. Cosa dovrei fare? Di attende che di spezzina solo o posso toglierlo? Grazie mille.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,
ad oltre un mese il processo di cicatrizzazione dovrebbe essersi ormai stabilizzato, per cui la rimozione del punto dovrebbe essere ininfluente.
Un controllo chirurgico (perche' il dermatologo ?) potrebbe essere eventualmente opporuno.
[#2] dopo  
Utente 213XXX

Iscritto dal 2011
Grazie infinite, provvedero' alla rimozione d filo. Ho parlato di dermatologo perché il neo mi è stato asportato da un chirurgo estetico, ma tutto il post operatorio è stato seguito dal dermatologo che mi aveva detto di asportarlo. Grazie ancora.
[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
C'è qualcosa che non comprendo : se è riassorbibile perchè toglierlo ? Se ha formto un granuloma evidente da corpo estraneo allora è un altro discorso e si cerca di rimuoverlo in modo che di solito non faccia riaprire la ferita.