Utente 181XXX
Salve,
descrivo il mio problema: da 1 settimana (ma non è la prima volta che capita) ho una sensazione di calore localizzata sotto il pettorale sinistro, proprio all'altezza dell'attaccatura con l'ascella. Lo avverto in tutti i momenti di tranquillità, quindi quando sono seduto a lavoro, quando mangio, quando sono a letto. Soprattutto quando sono a letto aumenta man mano che scivolo nel dormiveglia e mi sveglio di soprassalto con la bocca e gola asciutta. Bevo alcune sorsate d'acqua e cosi per qualche ora, poi mi addormento ma non mi sveglio affatto riposato. Capita a lavoro che mi vengano delle vampate di calore che avverto a livello generale (testa, faccia) e per distogliere l'attenzione dal peggio bevo tanta acqua e mi alzo quasi di scatto.
Posso solo aggiungere che faccio molto sport a livello amatoriale, sono molto bradicardico(42bpm) e che non fumo ne bevo e per quanto possibile cerco di mangiare regolare spaziando un pò su tutti i cibi.
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il dolore che lei descrive non pare proprio di pertinenza cardiologica. Ne parli con il suo curante per programmare indagine sul tratto gastro-esofageo.-
Cordailmente
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 181XXX

Iscritto dal 2006
La ringrazio per la risposta.
Solo un appunto: io ormai da 13 anni soffro di retto-colite ulcerosa (in remissione) e mi curo con ASACOL800 3 volte al dì. Praticamente non ho mai avuto problemi ma il fatto che Lei mi ha consigliato una visita sul gastro-esofageo mi fà chiedere se è possibile che ci sia un collegamento.
Procederò comunque le indagini nella direzione che mi ha consigliato.

Grazie ancora