Utente 214XXX
salve sono un ragazzo di 31 anni circa un anno fa ho iniziato a soffrire di prostatite con tutte le sue caratteristiche minzione frequenti bruciori ecc.dagli esami non vi e riscontrato nulla. bruciori e minzioni si sono attenuati con una cura di polliprost.Ma di frequento effettuo spermiogramma che da sempre esito di molti leucociti.Io non so cosa fare mi preoccupo per la mia fertilità in futuro. il numero degli sperma e di 42 milioni.Un urologo mi disse che avevo anche un inizio di varicocele.Sono preoccupato a cosa portano questi leucociti e cosa si puo fare per porre rimedio?cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,il ruolo dei leucociti nel liquido seminale e' controverso...Il dato clinico e' sfumato e solo una diagnosi andrologica a 360 gradi puo' dare un valore prognostico ad un esame seminale che,tralaltro,no ci trasmette nella sua completezza.Ci aggiorni in merito,se ritiene.Cordialita'.