Utente 179XXX
Buongiorno
è da 1 anno che cerchiamo di avere figli senza risultati abbiamo quindi cercato le cause, i miei esami sono tutti nella norma quelli di mio marito, 46 anni, purtroppo no.
1° esame del liquido seminale settembre 2010

Aspetto torbido
Volume 1.4 ml
Viscosità: aumentata ++
Ph 7.6
Spermatozoi 1.500.000/ml
progressivi dopo 2 ore: qualcuno
non progressivi dopo 2 ore: 20%
immobili dopo 2h : 80%
progressivi dopo 6 h : rari
forme anomale: 25%
flogosi : assente

L'andrologo gli prescrive punture di gonal e fluimucil per 3 mesi

dosaggi ormonali ottobre 2010

FSH : 2,5
Prolattina . 16,5
Testosterone 4,5

2° esame liquido seminale novembre 2010

Aspetto: vitreo
Volume 1,4ml
Ph 7,8
Fluidificazione : assente
Viscosità: aumentata +++
Spermatozoi : 2.500.000/ml difficoltà di conta per la non fluidificazione
Progressivi dopo 2 h: 3%
non progressivi dopo 2 h : 13%
immobili dopo 2h : 84%
progressivi dopo 6h : assenti
Forme anomale 25%
Flogosi : alcuni leucociti

Andrologo ci consiglia la ICSI

3 esame liquido seminale aprile 2011
Aspetto normale
Ph : 7.8
Coagulazione : parziale
Volume 1,5
Fluidificazione :incompleta
Nenasperma(mil/ml): 3
Viscosità: aumentata ++
Numero totale (mil): 4,5
Progressivi dopo fluidificazione : 0
dopo 1h : 0
dopo 2h : 0
dopo 4 h : 0
progressiva lenta dopo fluidificazione : 5%
dopo 1h : 5%
2H : 0
4h: 0
non progressiva : fino alla 2° ora 5% poi 0
Assente dopo fluidificazione 90%
1h: 90%
2%:95
4h: 100%
Forme tipiche 5%
Osservazioni: Fluidificazione incompleta per iperviscosità del plasma seminale,elevata percentuale di fome atipiche con alterazioni senza caratteristiche peculiari.

Esame ecololordopller scrotale:
testicoli di normale ecostruttura volume ghiandolare calcolato su 3 assi di 8 ml(3,83x2,23x1,80) a sx e 11,2 ml(4,25x2,00x2,53 cm) a dx
Epididimi di normale volume ed ecostruttura, se si eccettua minima displasia cistica epididimaria in sede cefalica dx.
Normale vascolarizzazione arteriosa gonadica bilaterale.
In ortostatismo, assenza di reflusso venoso evocabile emodinamicamente significativo in sede funicolare bilaterale.
CONCLUSIONI: modesta ipotrofia gonadica, più spiccata a sx.

Alla luce di tutto ciò l'andrologo non gli ha nessuna cura dicendogli che è "anormale nella normalità" cioè produce sperma non buono senza nessuna causa evidente.Consiglia PMA.

Nel mese di Maggio ho avuto una gravidanza chimica, nel frattempo mio marito comincia una cura con spergin q10,diagran minerale,fluimucil e zinco, si è messo a dieta( sotto controllo medico) perdendo 15 kg ( è obeso).
Oggi abbiamo rifatto l'esame del liquido è questo è il risultato:

4° esame
Aspetto: vitreo
Volume: 1,5 ml
Ph: 7.6
Fluidificazione: assente
Viscosità:aumentata +++
Spermatozoi: conta non eseguibile per eccessiva vicosità
la presenza degli spermatozoi è scarsa.

Possibile che mio marito non abbia nulla? Che peggiori ogni mese? Potete consigliarmi cosa fare?
dopo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Utente,esami costantemente insufficienti,in una coppia matura,dopo un anno di ricerca di un figlio,consigliano il ricorso alla PMA,previe le analisi genetiche e molecolari previste.E' evidente,inoltre,uno stato infiammatorio che impone un controllo prostatico.Cerchiamo di evitare terapie coadiuvanti,in questo caso,inutili.Cordialità
[#2] dopo  
Utente 179XXX

Iscritto dal 2010
Siamo già in lista per la PMA abbiamo già fatto tutti gli esami del caso nello specifico quelli di mio marito sono tutti nella norma:
TPHA-VDRL-HBsAg-Anti HBc-Anti HBe-HCV-Anti HBsAg : negativi
G6PDH :15
DNA fibrosi cistica: omozigote normale polimorfismo 7/T/7/T
CARIOTIPO: 46,XY
Emoglobina: 2,5
Esami del sangue e urine tutti nella norma.

Volevo chiederle se i testicoli sono" piccoli", è se queste ridotte dimensioni possono essere la causa dell'infertilità inoltre esiste una cura? L'infiammazione di cui parla è risolvibile e quindi avere un miglioramento del liquido seminale?
Grazie per le risposte