Utente 210XXX
Gentili dottori,
ho 26 anni, ho avuto un problema di erezione legato all'uso del minoxidil, smesso il farmaco è tornato tutto come prima. Ho notato, da quando sono tornato al 100% , che il pene in erezione non è perfettamente livellato come prima, ovvero sembra ruotato su se stesso verso destra (vedendolo dall'alto).
L'asta è dritta, come prima, ma è come se il corpo cavernoso di destra alla base sia più debole facendo inclinare il pene su di un lato.Vedendolo frontalmente è dritto con il foro dell'uretra leggermente inclinato a sinistra. Purtroppo non so se mi sono spiegato bene, è un po' difficile a parole.. l'urologo che mi ha seguito (ho avuto anche una prostatite) mi ha detto che non creandomi problemi nell'atto sessuale, non importa, ma prima era perfettamente uguale ambo i lati, ora è come se a destra "cedesse" inclinandosi su quel lato.
Questo si nota solo se mantengo tesa l'asta portandola verso il ventre, se la tengo in posizione normale, sempre in erezione, è meno visibile.

La mia domanda è a cosa può essere dovuto questo fatto.. quando avevo problemi con il minoxidil, ricordo che un giorno in particolare avevo il pene molto flaccido, di volume notevolmente diminuito, mi resi conto che avevo qualcosa a livello circolatorio che non andava... poi smesso l'uso pian piano (2-3mesi) tutto è tornato com'era tranne questo inconveniente, che l'urologo dice possa sistemarsi da solo con il tempo, in quanto dovuto a una possibile perdita di elasticità del corpo cavernoso.

Grazie
saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,non esiste una correlazione tra l'assunzione del mnoxidil e la deviazione dell'asse penieno.Segua i consigli dello specialista che ha avuto il privilegio di visitarLa.Cordialita'
[#2] dopo  


dal 2016
Si, infatti non credo sia dovuto a quello, la mia domanda è riferita a cosa possa essere dovuto se prima non avevo questo tipo di problema..

[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...la valutazione dell'afflusso di sangue al pene passa per la esecuzione di un ecocolordoppler penieno dinamico eseguito da un esperto andrologo.Cordialita'