Utente 216XXX
Salve,
durante un rapporto sono stato graffiato con unghia al glande, procurando una ferita con continua perdita di sangue. Ho disinfettato con acqua ossigenata e poi il farmacista mi ha dato cicatrene crema. l'ho applicata tre volte al giorno per 3 giorni. La ferita si è chiusa, ma la parte è ancora fragile e appena pratico sesso è come si "consumasse". diventa rossa. Però non ho bruciore ne altri sintomi. Ieri invece ho riscontrato un gonfiore del glande in altra zona dalla ferita e anche un po sotto la corona. Brucia anche un po. Ho già lavato due volte per igienizzare.
Vorrei sapere: la crema può aver provocato danni alla mucosa? Il gonfiore può essere dovuto ai suoi postumi?
Devo solo lavare con acqua o anche con detergente? (non vorrei infiammare ulteriormente la zona già provata la cicatrene).
Grazie per l'attenzione
[#1] dopo  
Dr. Mario De Siati
28% attività
20% attualità
16% socialità
ALTAMURA (BA)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2000
é buona regola non avere rapporti sessuali fino a completa guarigione che avviene in genere in 10 giorni. Senza una valutazione diretta della lesione non è possibile dare dei giudizi, si rivolga in prima battuta al suo medico di famiglia.
Distinti saluti
[#2] dopo  
Utente 216XXX

Iscritto dal 2011
Grazie per la risposta.
La ferita è quasi guarita del tutto. il mio dubbio è se il cicatrene crema possa non essere indicato e quindi aver provocato infiammazioni in altra zona della parte.
Distinti saluti.
[#3] dopo  
Dr. Mario De Siati
28% attività
20% attualità
16% socialità
ALTAMURA (BA)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2000
non credo che il cicatrene possa aumentare l'infiammazione, le ripeto che se ha qualche dubbio sulla natura della lesione consulti il suo medico di famiglia.

Distinti saluti