Utente 208XXX
Gent.le Dr nel 2003 all'età di 27 anni ho avuto una tvp bilaterale agli arti inferiori.Dopo vari studi nonn si è riuscito a capire la causa.A Maggio di quest'anno ho iniziato ad avere forti dolori ai piedi e successivamente il dolore è aumentato e si è irradiato su tutte le gambe. Il medico curante dopo un doppler negativo e un D dimero di 207 mi ha prescritto iniezioni di eparina per sospetta flebite.A distanza di " mesi continuo a prendere l'eparina il dolore alla gambe è scomparso ma quello ai piedi(pianta e tallone)no.Non so cosa fare vorrei sapere se devo interrompere o prima eseguire esami del sangue per vedere se non c'è nessuna anomalia e se si per favore potrebbe indicarmi quali?(il mio medico nn sa neanche lui che fare e non sa neanche consigliarmi a chi rivolgermi).Abito a Chieti.
In attesa di una Sua risposta porgo
Cordiali Saluti
[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,
comprenderà la difficoltà di interpretare a distanza sintomi che il suo Medico non riesce ad inquadrare pienamente.
Anche se il tipo di irradiazione che riferisce evocherebbe la possibilità di una origine nevritica (sciatalgia di origine vertebrale), visti i precedenti vascolari e la giovane età potrebbe essere opportuno richiedere un consulto chirurgico vascolare affiancato da una valutazione da parte di un ematologo esperto in problematiche coagulative.
[#2] dopo  
Utente 208XXX

Iscritto dal 2011
Gent.mo Dott.re Piscitelli
veramente grazie per la rapidità della risposta.
Farò come mi ha consigliato.
Se è possibile,però,può consigliarmi se secondo Lei l'eparina devo continuarla fino alla visita medica o è meglio interrompere?
Sinceramente grazie
[#3] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Gentile Signora,
questa è una valutazione impossibile a distanza.